Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Gita al Mortirolo costa cara a una coppia: 1250 euro di multa

lunedì, 4 maggio 2020

Grosio – Una gita proibita al Mortirolo finita male, con una sanzione salatissima per aver violato le disposizioni governative. Le belle giornate primaverili hanno spinto due giovani a salire dal versante valtellinese al Mortirolo, nonostante la strada chiusa e le disposizione anti-Covid. Partenza al buio, probabilmente per eludere i controlli delle forze dell’ordine, ma arrivati agli ultimi chilometri e dopo aver oltrepassato il cartello “strada chiusa”, i due sono rimasti bloccati sulla strada ancora innevata. Sono stati così costretti a chiamare i soccorsi e sul posto sono giunti i carabinieri e il carro attrezzi. Nei guai sono finiti un 30enne tiranese e una 20enne lituana.

carabinieri notte controllo largePoco dopo le 5 di ieri hanno chiesto aiuto: sono così arrivati i carabinieri e il carro attrezzi per liberare la vettura. I militari hanno quindi multato entrambi per violazione delle disposizioni contenute nel Dpcm: a lei è stata inflitta la multa di 400 euro, invece a lui 750 euro, essendo recidivo per una sanzione simile della scorsa settimana, oltre alla multa di 100 euro per aver violato il Codice della strada essendo chiusa la strada.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136