Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Escursionista muore nei boschi dell’Alta Valle del Chiese

domenica, 17 maggio 2020

Roncone – Trovato morto l’escursionista disperso dall’ora di pranzo nell’Alta Valle del Chiese. Nel pomeriggio il 56enne, residente a Roncone (Trento), è stato ritrovato privo di vita vicino alla malga Giuggia. L’allarme è scattato per il mancato rientro a casa all’ora di pranzo e le ricerche sono state portate avanti dai vigili del fuoco di Roncone e dai militari della Guardia di Finanza.

vigili del fuoco vvfIn mattinata Giovanni Amistadi, 56enne, maestro di scuola elementare, aveva detto ai familiari “Vado a fare una camminata, per mezzogiorno torno”. Solitamente era puntuale e i familiari si sono subito allarmati, non riuscendo a mettersi in contatto hanno chiesto aiuto al 112 Nue.

Vigili del fuoco e Guardia di Finanza hanno avviato le ricerche, battendo i sentieri dell’Alta Valle Chiese e nel pomeriggio è stato ritrovato privo di vita vicino alla malga Giuggia. I medici hanno constatato il decesso e la salma è stata trasportata all’obitorio del paese della Valle del Chiese. Sono in corso accertamenti per chiarire le cause del decesso e tra le ipotesi non si esclude una caduta o un malore.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136