Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Due escursionisti feriti sotto cima di Valsolero da scarica di sassi

domenica, 16 agosto 2020

Trento – Due escursionisti investiti da una scarica di sassi sotto cima di Valsolero, sul Lagorai, soccorsi e ricoverati all’ospedale di Trento.

I due escursionisti, residenti in Veneto, un uomo di 41 anni e una donna di 34 anni, sono stati elitrasportati all’ospedale Santa Chiara di Trento per le ferite e le escoriazioni riportate dopo essere stati investiti da una scarica di sassi mentre si trovavano sul sentiero 322 sotto cima di Valsolero, nel gruppo del Lagorai, a una quota di circa 2.200 metri. Da una prima ricostruzione la scarica di sassi potrebbe essere stata causata dal passaggio di animali. La chiamata al Numero Unico per le Emergenze 112 è arrivata dai compagni di escursione.

Elisoccorso - 118 TrentinoIl coordinatore dell’Area operativa Trentino orientale del Soccorso Alpino e Speleologico ha chiesto l’intervento dell’elicottero che ha verricellato sul posto il Tecnico di Elisoccorso e l’equipe sanitaria. I due infortunati sono stati medicati e recuperati a bordo dell’elicottero tramite il verricello per essere trasferiti all’ospedale Santa Chiara di Trento. Non è stato necessario l’intervento degli operatori della Stazione Bassa Valsugana, pronti in piazzola per dare eventuale supporto all’equipaggio dell’elisoccorso.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136