Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Disabile rimane senza pensione, la Polizia di Stato di Brescia gliela porta a casa

martedì, 4 agosto 2020

Brescia – Donna disabile rimane senza pensione, la Polizia di Stato di Brescia gliela porta a casa. La donna, ha informato la Questura e gli agenti si sono subito mobilitati.

poliziaÈ una bella storia quella che ha come protagonisti una signora bresciana e alcuni agenti della Polizia di Stato operanti in Via Botticelli a Brescia.

La vicenda si è svolta nei giorni scorsi, quando la donna non potendo uscire per ritirare la pensione, ormai rassegnata a trascorrere lunghe giornate in difficoltà economiche, ha deciso di chiamare l’URP (Ufficio Relazioni con il Pubblico) della Questura per chiedere aiuto, trovando così l’immediata disponibilità degli agenti che hanno prima contattato Poste Italiane – presso cui la signora ha il conto corrente – e poi preparato la modulistica per la delega.

Qualche ora dopo avevano già provveduto al ritiro della pensione e alla consegna al domicilio. Anche in questo caso ricordiamo il consiglio di non fare entrare in casa persone anche con indosso una divisa qualsiasi sia la scusa e nel dubbio si può fare la verifica chiamando il numero unico di emergenza 112.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136