Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Decine di multe dei carabinieri di Cavalese, una segnalazione per droga: il bilancio del weekend

lunedì, 13 luglio 2020

Cavalese – In concomitanza con la stagione estiva, la Compagnia Carabinieri di Cavalese ha predisposto una serie di servizi a garanzia della sicurezza di valligiani e turisti, massivamente presenti sul territorio nello scorso weekend. Numerose sono state le richieste d’intervento transitate dalla centrale unica d’emergenza alla centrale operativa della Compagnia di Cavalese e ben sei gli incidenti stradali rilevati dall’Arma nelle Valli di Fiemme e Cembra.

carabinieri cavalese predazzoUno, verificatosi sabato pomeriggio, all’interno della galleria di Ziano di Fiemme, con lo scontro frontale tra due autovetture, ha avuto purtroppo conseguenze mortali ai danni di un undicenne con il coinvolgimento di altre quattro persone.

Domenica, i militari della Stazione di Primiero SMC sono intervenuti, unitamente al personale Sanitario del 118, in soccorso di un turista vicentino deceduto per un malore in montagna, provvedendo all’assistenza della moglie, arrivata da sola in Primiero a seguito dei fatti, per il riconoscimento del coniuge.

Nella valle di Fiemme, a seguito dei servizi di contenimento degli incidenti stradali, che sempre più spesso vedono coinvolti motociclisti sui Passi Dolomitici, i Carabinieri hanno intensificato il numero delle pattuglie, procedendo al controllo di oltre cento motoveicoli, i cui conducenti tendenzialmente hanno evidenziato una disciplinata condotta di guida, infatti soltanto dieci sono state le contravvenzioni contestate.

Sul fronte del contrasto al consumo di stupefacenti, nel weekend, sono proseguiti i controlli nei luoghi di aggregazione giovanile, che hanno portato i Carabinieri di Predazzo a rinvenire alcune dosi di marijuana, trovate in possesso di un giovane minorenne della Val di Fiemme, che è stato segnalato al Commissariato del Governo.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136