Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Cividate Camuno: migliorano le condizioni della bimba azzannata dal cane

lunedì, 11 maggio 2020

Cividate Camuno – Migliorano le condizioni della piccola Matilde, 22 mesi, di Berzo Inferiore, che nel primo pomeriggio di domenica è stata azzannata dal boxer, il cane di proprietà del nonno, nella villa dei nonni a Cividate Camuno (Brescia). Con la famiglia era andata a trovare i nonni, quando il boxer l’ha colpita alla testa.

E’ stata trasportata d’urgenza prima all’ospedale di Esine, poi con l’eliambulanza al Papa Giovanni di Bergamo. Le sue condizioni sono migliorate, anche se la prognosi non è ancora stata sciolta.

I carabinieri della Compagnia di Breno hanno effettuato la ricostruzione di quanto accaduto, ma la notizia più importante è che le condizioni della piccola Matilde sta migliorando.medici sanita



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136