QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Castelnuovo, tragedia sul lavoro: giovane operaio colpito da tre quintali di pannelli di legno muore in ospedale

venerdì, 25 novembre 2016

Roncegno – Tragedia sul lavoro a Castelnuovo (Trento), presso la “XLAM DOLOMITI S.R.L.” ubicata in viale Venezia. Poco prima di mezzanotte un giovane operaio, Stefano Colleoni, 22 anni, nato a Borgo Valsugana e residente a Roncegno Terme, era intento a spostare i pesanti pannelli per costruzione in legno dalla postazione della gru a carro-ponte, quando è stato travolto.

infortunio-lavoro-castelnuovoPer cause ancora in corso di accertamento il blocco dei pannelli tre quintali, urtando pareti e pavimento, ha colpito il giovane, spingendolo e schiacciandolo contro i nastri trasportatori. Sfortunato il giovane ferito gravemente: infatti i pannelli avrebbero potuto ricoprirlo e basta, e il carico in quel caso si sarebbe fermato appoggiandosi sugli altri macchinari (nella foto il luogo della tragedia).

Immediatamente soccorso dal personale 118 ed elitrasportato all’ospedale “Santa Chiara” di Trento, è rimasto in prognosi riservata tutta la notte, decedendo verso le 9 per il politrauma subito.

L’inchiesta sulla tragedia è seguita da U.O.P.S.A.L. provinciale, con accertamenti congiunti dei reparti carabinieri della stazione e del radiomobile della Compagnia di Borgo Valsugana.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136