Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Rientro a scuola per i bambini del Sacro Cuore di Trento

martedì, 9 giugno 2020

Trento – Tanta emozione oggi alla scuola materna del Sacro Cuore a Trento, dove, dopo tre mesi di chiusura a causa del Coronavirus, una trentina di bambini hanno potuto tornare in aula e riprendere, in sicurezza, il proprio percorso didattico. Sono 60 complessivamente gli alunni del Sacro Cuore e circa la metà, con i loro genitori, hanno aderito alla proposta della Provincia di ritornare alle consuete attività nell’osservanza scrupolosa delle linee guida nel frattempo predisposte.

A dare loro il benvenuto oggi al Sacro Cuore sono passati anche il presidente della Provincia, Maurizio Fugatti e l’assessore all’istruzione Mirko Bisesti, accolti da madre Lorenza Morelli e dall’amministratrice Franca Penasa.

“L’apertura del Sacro Cuore, una scuola equiparata, è un segnale molto importante – ha detto l’assessore Bisesti che domani visiterà una scuola a Vattaro – per i bimbi e per le famiglie che possono tornare ad usufruire di questo servizio di conciliazione fondamentale. Le riaperture procedono, ieri a Novaledo, un piccolo centro, oggi qui a Trento e nei prossimi giorni in altre zone del Trentino. Un segnale importante anche perché ci permetterà di preparaci al meglio per quello che succederà poi a settembre”.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136