Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Ecco il progetto delle variante di Trescore, l’assessore Terzi: “Ora tocca al Governo”

domenica, 7 giugno 2020

Trescore – La variante Trescore-Entratico della Statale 42 del Tonale fa passi avanti a livello progettuale, ma mancano le risorse.

“Apprendo con favore che Anas ha consegnato agli enti locali il progetto di fattibilità tecnico economica della variante di Trescore-Entratico. Resta però aperta tutta la partita relativa al finanziamento dell’opera”, sostiene l’assessore regionale alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi, in merito alla consegna del progetto di fattibilità tecnico economica da parte di Anas ai Comuni.

lavori statale 42 Tonale“Ad oggi – ha aggiunto l’assessore – gli unici soldi certi sono i 13 milioni  e 400mila euro di Regione Lombardia. Ora tocca al Governo. Le promesse non bastano. Occorre recuperare risorse specifiche per l’opera, senza il rimando generico al fondo per le Olimpiadi. Temo il gioco delle tre carte, troppi annunci del Governo non sono supportati dai fatti: il fondo olimpico si preannuncia esiguo rispetto alle necessita’ dei territori, infilarci di tutto significa prendere in giro i cittadini. Per questo chiediamo garanzie sugli stanziamenti per la Variante di Trescore-Entratico a prescindere dal capitolo Olimpiadi. Risolvere i problemi della Statale 42 è fondamentale – ha concluso Claudia Maria Terzi – per la qualità della vita dei cittadini, la Bergamasca attende questa Infrastruttura da molto tempo”.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136