QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Dote scuola: a Darfo il 21 novembre il termine per la presentazione della domanda di premio

venerdì, 4 novembre 2016

Darfo – Scade il 21 novembre il termine per la presentazione della domanda di premio di merito per gli studenti delle scuole superiori.

In questi giorni è stato pubblicato il bando di Regione Lombardia che premia il merito scolastico degli studenti delle scuole superiori, che va a completare il sostegno finanziario alle famiglie che hanno figli minori studenti nel proprio nucleo familiare.

“I contributi erogati in primavera erano dedicati alle famiglie che vivono in una situazione finanziaria delicata – dichiara Luigina Gaioni, Assessore all’Istruzione della Città di Darfo Boario Terme -. Questo bando, invece, sostiene comunque l’acquisto di libri e strumenti didattici, esperienze formative e arricchimenti professionali spendibili nei curricula dei futuri lavoratori, ma è destinato a chi si è distinto per la capacità e lo studio”.

Infatti, beneficiari del contributo saranno: gli studenti delle classi III e IV scuole superiori (licei e istituti tecnici) che, lo scorso anno scolastico hanno conseguito una media pari o superiore a 9;

i neo diplomati del 2016 che abbiamo conseguito un voto di maturità pari a 100 e lode
gli studenti delle classi terze e quarte del sistema di istruzione e formazione professionale che abbiano conseguito una valutazione finale di 100 agli esami di qualifica o diploma professionale.

I premi di merito riconosciuti ai ragazzi delle scuole superiori sono pari a 500Euro, mentre per gli altri meritevoli, il premio potrà andare dai 1.000 a 3.000Euro in funzione della esperienza formativa o di arricchimento professionale che il neo diplomato avrà potuto selezionare dal catalogo regionale.

Le domande potranno essere presentate fino alle ore 12:00 del 21 novembre 2016, accedendo esclusivamente in via informatica: è necessario un collegamento internet, un lettore smart card e, naturalmente, la firma digitale.

“I nostri concittadini che non siano in possesso di questi strumenti o che intendono avere maggiori informazioni possono rivolgersi presso gli uffici comunali, fissando un appuntamento telefonico al fine di avere tutto il supporto necessario – conclude l’Assessore Gaioni -. Riteniamo che questo servizio, impegnativo per la struttura comunale ma efficace per il cittadino, sia un modo per poter aiutare le nostre famiglie con figli studenti”.

L’Ufficio Servizi Scolastici è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 10,00 alle ore 12,20 e dal lunedì al giovedì dalle 16,00 alle 17,20. Per appuntamenti telefonare al 0364.541160 – 0364.541165.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136