Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Assembramenti nel weekend a Trento, si annunciano controlli massicci

venerdì, 27 novembre 2020

Trento – Negli ultimi fine-settimana gli assembramenti registrati per le vie di Trento avevano fatto discutere tanto da portare ad ordinanze specifiche del sindaco Ianeselli, ad esempio per vietare la vendita di vin brulè e caldarroste.

Anche domani, la Polizia di Stato, l’Arma dei Carabinieri e la Polizia Locale, nell’ottica del contrasto al Covid, saranno presenti nelle vie del centro di Trento per evitare assembramenti.

Questa ulteriore attenzione da parte delle Forze di Polizia si iscrive nelle iniziative disposte dalla Questura per consentire la gestione delle misure anticovid, prevedendo, sia una costante informazione ai cittadini ma, anche un intervento celere in quelle situazioni che potrebbero degenerare in criticità per la collettività. Per tale motivo si invitano tutte le persone e le categorie commerciali ad una leale collaborazione con il personale delle Forze dell’Ordine, affinché l’interesse di pochi singoli non prevalga su quello di tutti gli altri consociati“, comunicano dalla Questura.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136