QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Alto Adige: al lavoro in bici, oltre mille partecipanti a luglio

martedì, 1 agosto 2017

Bolzano – Al lavoro in bici, oltre mille partecipanti nel mese di luglio. Si è conclusa la campagna “Al lavoro in bici” alla quale hanno preso parte 1058 persone. Prosegue sino all’8 ottobre l’iniziativa “Alto Adige pedala”.

Nel corso del mese di luglio 1058 persone hanno preso parte alla campagna “Al lavoro in bici” promossa da STA (Strutture Trasporto Alto Adige) e Ökoinstitut Alto Adige nell’ambito dell’iniziativa Green Mobility.

bicicletta

I ciclisti che hanno partecipato all’iniziativa hanno avuto l’opportunità di prendere parte all’estrazione di numerosi premi messi in palio dagli organizzatori. “Il nostro obiettivo – ha dichiarato l’assessore provinciale Florian Mussner – è quello di promuovere una mobilità sostenibile che può essere realizzata, tra l’altro, grazie al passaggio a mezzi di trasporto più ecologici come la bicicletta”. In quest’ambito la Giunta provinciale ha approvato nei giorni scorsi un vero e proprio pacchetto di misure che mirano ad incentivare, da parte delle imprese pubbliche e private, l’utilizzo della bicicletta per la mobilità quotidiana.

“Per incentivare il passaggio alla bicicletta negli spostamenti quotidiani – sottolinea Mussner – è necessaria naturalmente la sensibilizzazione della popolazione. Ma nel contempo è anche opportuno incentivare le imprese ed i lavoratori di tutte le fasce d’età affinché il passaggio alla bicicletta sia più interessante ed agevole”. L’iniziativa “Alto Adige pedala” prosegue sino all’8 ottobre e sino a quella data tuti gli interessati possono iscriversi al concorso consultando il sito www.altoadigepedala.bz.it e inserire il numero di chilometri percorsi con la loro bicicletta. Per poter partecipare all’estrazione dei premi è necessario aver percorso con la bicicletta almeno 100 km.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136