Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Trial, a Ponte di Legno una prova del Campionato Italiano

Gara dell'8 settembre presentata da Roberto Mazzola, presidente del Dynamic Trial

Ponte di Legno (Brescia) - La località dell'Alta Valle Camonica ospiterà domenica 8 settembre l'ultima prova del Campionato Italiano Trial, organizzata da moto club Dynamic Trial, guidato dal presidente Roberto Mazzola. La Federmoto ha assegnato al team camuno guidato da Mazzola l'organizzazione della prova del Campionato Italiano, ultimo atto della stagione che assegnerà i titoli nelle diverse catergorie e le relative premiazioni.

L'altra sera a Cividate Camuno è stata presentata la manifestazione che si terrà a Ponte di Legno, alla presenza di Roberto Mazzola, presidente del Dynamic Trial; Fabio Lenzi, direttore tecnico delle FederMoto; l'ispettore Cristian Scalvinoni, comandante delle Polizia Stradale di Darfo; Massimo Maugeri, assessore allo Sport della Comunità Montana di Valle Camonica; Luca Zanoletti, del direttivo della Pro Loco di Ponte di Legno, quindi piloti e appassionati.

Fabio Lenzi ha sottolineato il ritorno di un grande appuntamento agonistico a Ponte di Legno che già negli scorsi anni aveva ospitato prove del Campionato Italiano e soprattutto di Coppa del Mondo: "E' una location ideale - ha detto - per una gara di Trial".

Il presidente del Dynamic Trial Roberto Mazzola ha illustrato il programma delle manifestazione, che prenderà avvio il venerdì sera - 6 settembre - al palazzetto di Ponte di Legno alla presenza di Toni Bou, il campionissimo della disciplina per 18 anni e il lecchese Matteo Grattarola, il campione italiano che ha negli ultimi anni ha fatto la storia del trial. "Siamo pronti al grande evento - ha spiegato Roberto Mazzola - saranno 130 i piloti in gara e lo spettacolo è assicurato". "L'anteprima - ha aggiunto Mazzola - sarà al venerdì sera, quando al Palazzetto dello Sport ci saranno esibizioni da parte di due campioni, Toni Bou e Matteo Grattarola, e sarà presentata la prova del Mondiale Indoor del 4 e 5 aprile 2025 a Ponte di Legno".

L'assessore Massimo Maugeri ha evidenziato il sostegno della Comunità Montana di Valle Camonica a manifestazioni di questo genere, mentre Luca Zanoletti ha posto l'accento sull'ospitalità che Ponte di Legno riserverà a piloti, organizzatori e appassionati che seguiranno l'evento.

La Polizia Stradale sarà presente, come avvenuto in passato con il Pullman Azzurro, coinvogendo giovani e adulti in un'iniziativa di educazioine stradale.

di A.Pa.
Ultimo aggiornamento: 20/06/2024 00:20:02
POTREBBE INTERESSARTI
Alessandra Sensini: "Siamo in corso per il podio in sette classi su dieci"
A metà novembre gli avversari saranno i romeni dell'Arcada Galati
Operazione della Guardia di Finanza di Brescia: sequestrati 35 milioni di euro
ULTIME NOTIZIE