Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Meteo: ponte del 25 aprile, avvio col bel tempo poi peggiora

Sondrio - Oggi si celebra la Giornata della Terra, la più grande manifestazione ambientale per la salvaguardia del nostro Pianeta. Il tema del 2023 è ‘Invest In Our Planet’: investiamo tempo, energie e risorse per mitigare o fermare le conseguenze peggiori dei Cambiamenti Climatici.


Un ottimo investimento per l’ambiente potrebbe essere il Plogging: il termine Plogging deriva dall’unione della parola svedese ‘plocka upp’ (raccogliere) e della parola inglese ‘jogging’, in pratica potremmo tutti unirci alla già numerosa comunità che ama passeggiare o correre raccogliendo i rifiuti che si trovano per strada! In questo modo il nostro Pianeta tornerebbe pulito e ancora più vivibile.


Intanto i cambiamenti climatici però continuano a condizionare la nostra vita, con lunghi periodi di siccità alternati a grandinate, flash floods o alluvioni lampo e sbalzi termici improvvisi, in un clima che negli ultimi 30 anni è cambiato drasticamente.


Mattia Gussoni, meteorologo del sito www.iLMeteo.it, conferma infatti le montagne russe termiche con rapidi passaggi dall’inverno alla calda primavera, e ritorno: negli ultimi giorni le temperature massime sono scese anche di 10°C, per poi risalire di altrettanto. Sono sbalzi legati anche ai cambiamenti di circolazione atmosferica sempre più spinti.


Dal punto di vista del tempo, atteso nelle prossime ore, va comunque detto che oggi sarà il giorno della risalita: le temperature massime aumenteranno fino a toccare i 20-24°C da Nord a Sud con una splendida giornata di sole. Tutto merito di un’alta pressione nordafricana che andrà a toccare e ad unirsi al blocco anticiclonico scandinavo.


Questa unione tra nordafrica e Scandinavia durerà poco, proprio perchè questo mese di aprile è ancora fortemente dinamico dal punto di vista meteorologico: domani dal pomeriggio la porta atlantica si riaprirà e dalla Francia arriverà aria umida ed instabile con qualche acquazzone sul Nord Italia.

Altrove il meteo sarà buono.


Il Ponte del 25 aprile risentirà di questa apertura atlantica e da Nord-Ovest arriveranno correnti più instabili: lunedì sono attese piogge diffuse sul Triveneto ed in Toscana al mattino, dal pomeriggio sempre sul Nord-Est a macchia di leopardo e verso le regioni adriatiche centrali e localmente verso il Sud. In altre parole passerà un fronte instabile da Nord-Ovest verso Sud-Est coinvolgendo velocemente gran parte del Paese con scrosci alternati a sole.


Martedì 25 aprile sarà ancora un po’ incerto nonostante l’allontanamento del nucleo instabile verso la Grecia: non sono esclusi acquazzoni sul versante orientale, da Trieste in giù; un po’ di Primavera variabile con qualche rovescio anche sulle Alpi orientali, sulla dorsale appenninica e a macchia di leopardo qua e là, sole altrove.


In sintesi, dopo un weekend soleggiato al Centro-Sud, disturbato da qualche rovescio domenica al Nord, assisteremo alla lotta tra l’alta pressione, che proverà ad imporsi dal nordafrica verso il nostro Paese, e le correnti francesi atlantiche cariche di umidità e di voglia di acquazzoni. Vedremo chi vincerà, certamente per il Ponte non avremo giornate grigie e piovose ovunque, al più troveremo un bel sole alternato a qualche veloce scroscio.


Nel dettaglio:


Sabato 22. Al nord: soleggiato a tratti parzialmente nuvoloso. Al centro: soleggiato. Al sud: bel tempo.


Domenica 23. Al nord: peggiora con qualche temporale sparso. Al centro: soleggiato con nubi in aumento tra Toscana ed Umbria. Al sud: bel tempo.


Lunedì 24. Al nord: sole al Nord-Ovest, rovesci sul Nord-Est. Al centro: instabile specie sulla fascia adriatica. Al sud: nubi sparse e qualche rovescio.


Tendenza: Festa della Liberazione con spiccata variabilità, sole e qualche acquazzone, specie sul versante orientale. In seguito probabile arrivo dell’Anticiclone Africano.

Ultimo aggiornamento: 22/04/2023 09:25:22
POTREBBE INTERESSARTI
Rogno (Bergamo) - Arrestati due spacciatori. I carabinieri di Costa Volpino hanno arrestato un venezuelano di 37 anni, e...
Grande partecipazione all'incontro sul tema "Silter Dop: un formaggio prodotto nelle malghe di due parchi”
Non ci sono le condizioni di sicurezza per percorrere lo spettacolare itinerario
Sono 43 i richiesti a Corteno Golgi e 29 a Cedegolo
E' in programma venerdì 26 luglio, prenotazioni entro mercoledì
ULTIME NOTIZIE
Milano – “La Corte dei Conti ha parificato all’unanimità il Rendiconto generale di Regione Lombardia per l’esercizio...
Barcelonnette (Francia) - In volata Campenaerts ha vinto la 18esima tappa del Tour de France 2024 sul traguardo di...
Il presidente di Coldiretti, Ettore Prandini: vigileremo sul giusto reddito agli agricoltori