Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Gli studenti dell’IC di Edolo brillano a Trento e Breno

sabato, 18 maggio 2019

Trento – A Trento si è svolta la nona edizione del Concorso Internazionale di musica nella scuola “Accordarsi è possibile”, contest che ha registrato la presenza di alunni provenienti da Istituti Scolastici di tutto il Nord Italia e non solo. L’Istituto Comprensivo di Edolo ha partecipato con alcuni ragazzi delle classi di Clarinetto, Pianoforte e Violino che si sono esibiti come solisti.

IC Edolo 1Ottimi sono stati i risultati ottenuti dai giovani strumentisti preparati dai professori Melania FerrariEmilio Laffranchini e Santo Manenti: ben 5 i primi premi assegnati loro, uno dei quali assoluto con un punteggio di 100/100, oltre a 3 secondi e 2 terzi premi.

Da segnalare inoltre gli ottimi risultati ottenuti dall’alunna Asia Gelmi, che, dopo aver già vinto in aprile la XXV edizione del Concorso “Enrico Arisi” di Vescovato, e dopo essersi imposta in quel di Trento con il massimo punteggio è riuscita anche ad ottenere un altro prestigioso risultato: ha partecipato all’undicesima edizione del Concorso Internazionale di Clarinetto “Giacomo Mensi”, che si è svolto a Breno, vincendo la Categoria “Giovani Promesse” – Sezione A. Presente il clarinettista e concertista Malonnese, da molti anni residente in Germania, Nicola Miorada, giudice del Concorso.

IC - Media Serini - Edolo

Dopo una prova molto brillante la giuria, formata da clarinettisti di livello internazionale quali Andrew Marriner (Primo clarinetto della London Symphony Orchestra), Joze Kotar (Primo clarinetto della RTV Symphony Orchestra) e Stefano Conzatti (Primo clarinetto dell’Orchestra dell’Arena di Verona) ha deciso di assegnargli il primo premio complimentandosi con lei per l’ottima interpretazione effettuata.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136