Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad
Ad

Ad


Edolo ridisegna i servizi al turismo, Masneri: “Porta d’ingresso dell’Alta Valle Camonica”

sabato, 30 novembre 2019

Edolo – Ampliare l’area del Comprensorio turistico dell’Alta Valle Camonica, partendo da Edolo (Brescia) fino a Vermuglio (Trento). E’ questa la soluzione prospettata dal sindaco di Edolo, Luca Masneri, all’assemblea del Consorzio Pontedilegno-Tonale. “Da tre anni – spiega Luca Masneri - siamo entrati a far parte del Comprensorio e siamo soddisfatti dei risultati raggiunti“. E per il futuro? “Contiamo di ampliare la collaborazione con una visione di sviluppo turistico dell’Alta Valle e in quest’ottica Edolo rappresenta la porta di accesso quindi i vari progetti devono tenerne conto“.

Edolo municipioUno dei temi che nelle prossime settimane saranno approfondite sarà quello dell’ufficio Informazioni Accoglienza Turistica (IAT) che dovrà essere ripensato in un’ottica moderna.

Oggi è gestito della Provincia – prosegue Masneri – ma dev’essere ripensato per una serie di funzioni che oggi il mercato richiede: ad esempio potrebbe essere trasformato in un Info Point, dove i turisti possono recarsi, acquistare anche gli skipass oppure svolgere altre funzioni“. Iat o Info Point in un’ottica futura dovranno essere necessariamente inseriti nel progetto di sviluppo turistica del Comprensorio dell’Alta Valle Camonica.

Una proposta che l’Amministrazione edolese potrebbe avanzare alla Provincia di Brescia, che ha compentenza sul turismo, è quella di assegnare le risorse al nuovo progetto e ridisegnare il servizio svolto dall’ufficio IAT. Tra l’altro è sempre più difficile avere dati sulle presenze turistiche in Valle Camonica, mentre basta oltrepassare il Passo Tonale e in terra trentina i dati su arrivi e presenze, sempre rispettando la privacy, sono disponibili con cadenza mensile aggregati per vallate e trimestrali suddivisi per Comuni. Su questo tema ci sarà a breve un incontro tra il Comune di Edolo e la Provincia di Brescia.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136