Ad
Ad


Controlli dei carabinieri dalla Valle Camonica al Sebino e Garda

sabato, 13 agosto 2022

Iseo – Ferragosto, dalla Valle Camonica al Garda passando dal lago d’Iseo e capoluogo, il comando provinciale dei carabinieri di Brescia ha predisposto un articolato piano di controlli su tutto il territorio della provincia.
L’attività sarà ulteriormente intensificata nel weekend di ferragosto con mirati servizi, svolti nelle principali località turistiche, tra cui Ponte di Legno, Edolo, Darfo Boario, Iseo, Salò e Desenzano nei luoghi di maggior aggregazione giovanile senza tralasciare i centri isolati e meno frequentati.
Il dispositivo vedrà l’impiego dei militari delle sette Compagnie e delle 81 Stazioni del comando provinciale a cui si unirà, per specifici controlli, anche il personale del Nucleo Carabinieri Antisofisticazione e Sanità e del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro.
Anche i laghi saranno presidiati attraverso la Motovedetta dei carabinieri di Chiari, permanentemente dislocata sul lago d’Iseo e di un elicottero dell’Arma, proveniente dal Nucleo di Bergamo, per il lago di Garda.
Le aree rurali e boschive vedranno la presenza di pattuglie di carabinieri Forestali.
L’attività sulla citta di Brescia sarà assicurata da pattuglie del Nucleo Radiomobile, da poco dotato di due motociclette Yamaha Tracer 9, e da equipaggi delle API, le aliquote di primo intervento dell’Arma, con personale specializzato in grado di intervenire in situazione ad alto rischio.
Fra le attività già svolte, anche con l’ausilio dei reparti speciali: a Brescia, un servizio straordinario di controllo del territorio, durante il quale le pattuglie, dislocate anche nella zona di Via Milano, hanno controllato oltre 100 persone; sul lago di Garda, dove i carabinieri della Compagnia di Salò, unitamente al personale del Nil e del Nas di Brescia, hanno effettuato un controllo straordinario del territorio, anche presso locali pubblici di Manerba del Garda (Brescia).

Dal 14 agosto, il Comando Provinciale vedrà un’importante assegnazione di personale. 96 Carabinieri, che da poco hanno concluso il ciclo formativo nelle varie scuole dell’Arma, sono stati destinati alla provincia di Brescia e andranno a rinforzare le Stazioni carabinieri del territorio.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Pierangelo Panzeri - P. IVA 03457250136