Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Oltre mille persone controllate nel weekend dai carabinieri in Trentino: tre arresti e sette denunce

Valleleghi - Oltre mille persone controllate nel weekend dai carabinieri in Trentino: tre arresti e sette denunce.

Durante il fine settimana i Carabinieri del Comando Provinciale di Trento hanno svolto numerosi servizi di prevenzione finalizzati al contrasto della illegalità diffusa, nel corso dei quali sono state controllate più di mille persone.


controlli notte carabinieriL’attività di controllo del territorio, espletata mediante l’impiego di numerose pattuglie, ha portato all’arresto di un ventenne albanese, fermato dai Carabinieri della Stazione di Aldeno, nei pressi del cimitero di Rovereto, poiché reintrodottosi nel territorio dello Stato, pur essendo stato espulso a giugno scorso con provvedimento del Prefetto di Verona valevole per tre anni.


Nella serata di ieri, a Vallelaghi, i Carabinieri della Stazione di Mezzolombardo hanno arrestato un 63enne del posto, di nazionalità marocchina, per resistenza a pubblico ufficiale e spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo, fermato per strada e trovato in possesso di un involucro contenente circa 4 grammi di cocaina, verosimilmente destinato allo spaccio, durante la successiva perquisizione domiciliare inveiva e si scagliava contro i militari rendendo necessario l’intervento di una ulteriore pattuglia in supporto agli operanti.


Nel corso della nottata, invece, i Carabinieri della Sezione Radiomobile di Trento hanno arrestato P.C., classe 1964, per il reato di evasione. Il 56enne, sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari per il reato di minacce, si era arbitrariamente allontanato dall’abitazione.


Questa mattina saranno tutti quanti condotti dinanzi al Giudice competente per essere sottoposti a giudizio per direttissima. Sempre durante il fine settimana le Stazioni dipendenti hanno denunciato all’autorità giudiziaria sette persone per reati di varia natura.

Ultimo aggiornamento: 19/10/2020 11:07:53
POTREBBE INTERESSARTI
Originario di Vigo di Cavedine, sarà ordinato domani dal vescovo Lauro Tisi
Rovereto (Trento) - Stato di agitazione all’ex Logrò, proclamato da Flai Cgil e Fai Cisl, dopo il voto unanime...
Al 19enne contestate ben 11 rapine a studenti minorenni
Merano (Bolzano) - Controllo straordinario dei carabinieri della Compagnia di Merano, con ben 13 pattuglie, procedendo...
ULTIME NOTIZIE
Interventi sulla vecchia palestra e realizzazione di una nuova
Il sindaco Gian Battista Pasquini ha nominato la Giunta: assessori Marco Fanetti e Maruska Poletti
Gli appuntamenti con l'"Officina Culturale di San Salvatore"