Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad
Ad

Ad


Cles: nuova interrogazione della consigliera Paola Demagri sullo stato del ponte Castellaz

sabato, 30 novembre 2019

Cles – Sopralluoghi dei tecnici del servizio strade della Provincia di Trento sullo stato del ponte di Castellaz, tra Cles e Cagnò. Dopo l’interrogazione della consigliera Paola Demagri (PATT) sullo stato di salute del ponte di Castellaz, la Provincia ha avviato dei controlli per verificare il tipo di intervento che sarà necessario per garantire la piena tranquillità ai cittadini che transitano da questa importante infrastruttura di collegamento.

Ponte - Castellaz“Abbiamo depositato una nuova interrogazione per chiedere alla Giunta quali sono stati gli esiti delle verifiche svolte dai tecnici e se verranno svolti interventi di carattere ordinario o straordinario sul ponte in oggetto. Inoltre si apprende che i tecnici hanno svolto un sopralluogo con dei droni per verificare lo stato del ponte e che a loro detta non desta preoccupazione”.

Le verifiche da parte della Consigliera nonesa non sono comunque esaurite con questo atto “abbiamo intenzione di tenere alta l’attenzione su questo tema, perché ne va della sicurezza dei cittadini e vogliamo essere certi che sia fatto tempestivamente tutto il necessario – conclude Demagri – perché la prevenzione in questi casi è tutto. Certamente il lavoro dei tecnici è attento e scrupoloso, ma anche la politica deve fare la sua parte nel favorire i processi di manutenzione di opere attempate che sono ancora fondamentali”.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136