Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-
Mercoledì, 22 febbraio 2023

Trento ha ospitato le finali nazionali Baseball Winter League: vince il Torre Pedrera, i risultati

Trento - Anche quest’anno finalmente è arrivato il giorno tanto atteso, 3quello del “Play ball” per la Finale Nazionale della Winter League Allievi 2023: come nelle ultime edizioni è ancora Trento ad ospitare l’evento sul parquet della BLM Group Arena, normalmente scenario del volley e del basket di massimo livello.


IL RACCONTO E I RISULTATI
Così domenica scorsa, finiti i gironi di qualificazione e giocate le rispettive finali, è ora dell’ultima sfida: per mettere la mani sulla coppa si sfidano BT Verona, Crazy Sambonifacese, Trentino Aquile, Torre Pedrera Falcons, Ravenna e Rovigo, divise in due gironi le cui vincitrici si affronteranno nella finalissima.


Aprono le danze i padroni di casa delle Aquile, alla loro prima storica qualificazione nella finale Nazionale indoor, contro il BT Verona: come già nel girone i veronesi si dimostrano fuori dalla portata dei pur volenterosi trentini, che non riescono a toccare il partente Faccincani. Invece i veneti segnano a ripetizione e chiudono l’incontro sull’otto a zero: da segnalare la curiosità del rilevo trentino Franceschini che sale sul monte e ottiene due out con due lanci per chiudere la partita.


Nel secondo incontro si affrontano Rovigo e Crazy: il derby veneto si indirizza subito verso i secondi, che segnano ad ogni attacco e chiudono rapidamente per 9-3, anche grazie al partente Bakula che paga qualche base su ball, ma mette a segno ben 6 K.


Torna in campo il Verona per la sfida decisiva per la vittoria del girone contro il Ravenna: sarà la partita più equilibrata della giornata, dominata dai lanciatori che in quattro riprese giocate collezioneranno ben 19 strikeouts. Le due squadre riescono al massimo a portare i corridori fino alla terza base, con il Verona che ha l’occasione migliore con Erbisti che grazie a un doppio e a una palla mancata arriva in terza base, ma su un seguente lancio pazzo viene eliminato dallo stesso lanciatore mentre tenta di segnare il punto decisivo: niente di fatto, 0-0.


Debuttano poi i campioni del girone Centro, i Torre Pedrera Falcons, che mettono subito le cose in chiaro e sconfiggono il Rovigo grazie alle valide di Tadei e Tamburini e all’ottima partenza dello stesso Tamburini.

Rovigo riesce a muovere il tabellone solo nell’ultimo attacco, ma il risultato finale è 9-1.


Restano in campo i Falcons e andranno a giocarsi l’accesso in finale contro i Crazy S.Bonifacio: partono fortissimo i romagnoli, con ben quattro valide nella prima ripresa, tra cui il doppio di Marziali, che portano subito quattro punti, a cui se ne aggiunge un altro nella seconda ripresa. Ma è sul monte che Torre Pedrera domina e il partente Carlini non concede nulla, affronta nove battitori e li lascia tutti al piatto; Magalini aggiunge altri tre K e la partita è chiusa.


È il momento di determinare la seconda finalista: dato il pareggio tra Verona e Ravenna, la squadra romagnola dovrà cercare di battere ampiamente i padroni di casa per raggiungere i conterranei in finale. La scarsa precisione dei lanciatori trentini facilita il gioco al Ravenna, che va a segno a ripetizione, chiude la contesa sul 14 a 2 e vola in finale.


La finalissima sarà dunque un derby romagnolo, tra Ravenna e Torre Pedrera Falcons! Il Ravenna arriva forse un po’ scarico e non riesce a mettere in difficoltà il monte dei Falcons ancora sugli scudi: Magalotti e ancora Carlini concedono solo le briciole e nessun avversario va oltre la seconda base, mentre in attacco le molte basi su ball e il bel doppio di Bartoletti scavano il solco.


Non c’è storia e la finale si chiude 6-0. I Torre Pedrera Falcons sono i campioni della Winter League Allievi 2023. Tempo di premiazioni con i testimonial di tutto rilievo che consegnano le coppe alle squadre con Simona Conti (bench coach della nazionale U12), Elisabetta Zanin (presidente comitato FIBS Trentino), Stefano Burato (manager nazionale U12) e il Responsabile Attività Agonistica Veneto-TAA. Alle coppe si vanno ad aggiungere i premi individuali: i Falcons fanno man bassa anche qui, con Tadei che si aggiudica il titolo di miglior battitore con 750 di media battuta e 5 volte arrivo in base, mentre Carlini che invece viene premiato come miglior lanciatore, grazie ai suoi 12 K su 13 battitori affrontati.


E dopo la lunga giornata di baseball, i ringraziamenti con l’organizzazione tutta che ha permesso ancora una volta lo svolgimento del torneo, il comitato arbitrale del Trentino-Alto Adige che ha permesso di avere ben due arbitri per ogni partita della giornata. Ringraziamenti ai classificatori con la famiglia Tagliazzucca, scesa da Bolzano per sostituire il malato Demattè, che hanno diligentemente registrato tutto quello che accadeva in campo. E naturalmente ringraziamento a tutti i tecnici, dirigenti e genitori che permettono ai ragazzi di poter praticare questo magnifico sport. La Winter League tornerà il prossimo anno, mentre tra poco più di un mese iniziano i campionati.


I RISULTATI:
BT Verona – Trentino Aquile 8 - 0
BSC Rovigo – Crazy Sambonifacese 3 - 9
Ravenna - BT Verona 0 - 0
Torre Pedrera – BSC Rovigo 9 - 1
Crazy Sambonifacese – Torre Pedrera 0 - 5
Trantino Aquile – Ravenna 2 - 14
Finale: Ravenna - Torre Pedrera 0 - 6


LA CLASSIFICA FINALE
1ª Torre Pedrera
2ª Ravenna
3ª BT Verona
4ª Crazy Sambonifaciese
5ª Trentino Aquile
6ª Rovigo

Ultimo aggiornamento: 22/02/2023 06:28:31
POTREBBE INTERESSARTI
Verrà utilizzato in Trentino Alto Adige e Triveneto
Livigno – Dopo Flora, fresca di riconferma del titolo Mondiale Junior di Big Air, vinto poche settimane fa proprio sulle...
Trento - "Carcere di Trento: a fare le spese del naufragio del progetto è il personale, Si verificano ormai con...
ULTIME NOTIZIE
Desenzano dle Garda (Brescia) - L’ospedale di Desenzano ha recentemente aumentato l'offerta specialistica aprendo un...
Dro (Trento) - Incidente stradale sulla Gardesana, con tre feriti. Frontale fra veicoli a Dro sulla statale 45bis al km...
Vobarno (Brescia) - Intervento a Vobarno per soccorrere due ragazze cadute in fiume Chiese in prossimità della presa...