Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad
Ad

Ad


Surf, Mondiali ISA: bronzo per le rivane Caterina Stenta e Cornelia Rigatti. I risultati

giovedì, 28 novembre 2019

Riva del Garda – Mondiali ISA di surf: bronzo per le rivane Caterina Stenta e Cornelia Rigatti. Si concludono alla grande per le atlete di Amici Nuoto Riva, Caterina Stenta e Cornelia Rigatti, entrambe convocate in azzurro nella nazionale surfing della FISW, campionati mondiali di stand up paddle (Sup) e prone paddleboard dell’international surfing association a El Salvador, disciplina sempre più praticata anche sulle acque del Garda trentino.

surfing cornelia rigatti el salvadorPer Caterina Stenta è arrivata la medaglia di bronzo nella gara sprint di Sup, a cui si sono aggiunti la medaglia di rame per il quarto posto nella technical race e il settimo posto nella long distance. Nella gara sprint l’oro è andato alla statunitense Jade Howson (1 minuto e 23 secondi), l’argento alla brasiliana Jessika Matos de Souza (1 minuto e 25 secondi) e terza Caterina Stenta (1 minuto e 27 secondi).

Per Cornelia Rigatti, alla terza esperienza azzurra nella disciplina paddleboard, con gli atleti sdraiati o in ginocchio sulla tavola che pagaiano con le braccia, è arrivata la medaglia di bronzo nella prone technical race sui 5 km (migliorando il quinto posto dei mondiali dello scorso anno in Cina). L’oro è andato alla spagnola Itziar Abascal (37 minuti e 8 secondi) e l’argento alla giapponese Yurika Mitsui (37 minuti e 19 secondi), al quarto posto la statunitense Tiana Pugliese (38 minuti e 15 secondi) ai soli 6 secondi da Cornelia Rigatti (38 minuti e 9 secondi).

Sia Caterina Stenta che Cornelia Rigatti hanno preso parte alla staffetta dell’Italia raggiungendo l’ottavo postocon Claudio Nika e Andrea Niciarelli.

Per la nazionale surfing della federazione italiana sci nautico e wakeboard (FISW) è arrivato il quarto posto a squadre sui 26 stati partecipanti, migliorando anche in questo caso il settimo posto dello scorso anno, con Francia, Spagna e Stati Uniti nell’ordine sul podio.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136