Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Sci alpino, a St. Moritz pericolo valanghe: annullata anche la Coppa Europa

St. Moritz - A causa dell'alto pericolo di valanghe dovuto alle intense nevicate di queste ore, l'Istituto di Ricerca delle Nevi e delle Valanghe di Davis ha deciso di chiudere la ski area dell'Alta Engadina, che comprende St. Moritz. Ciò significa che anche il secondo supergigante femminile in programma oggi sulla pista Corviglia non verrà disputato.

Anche il supergigante di ieri era stato cancellato a causa del vento forte presente nella zona di gara e della forte nevicata che aveva interessato la zona. Gli addetti avevano lavorato tutta notte per ripulire il tracciato, ma le folate imperversate sulla pista hanno reso vano ogni sforzo, creando cumuli di neve che potevano minare la sicurezza deglle atlete. LA FIS ha comunicato anche la cancellazione delle gare di Coppa Europa femminile di supergigante che si dovevano correre sempre a St. Moritz martedì 8 e mercoledì 9 dicembre.

Ultimo aggiornamento: 06/12/2020 11:01:52
POTREBBE INTERESSARTI
Il neoallenatore: "Faremo di tutto per rendervi orgogliosi". Standing ovation per Oriali
Penultimo giorno ai Mondiali Giovanili di vela sul Garda
Barcelonnette (Francia) - In volata Campenaerts ha vinto la 18esima tappa del Tour de France 2024 sul traguardo di...
Per l'ITAS esordio il 29 settembre a Cisterna, debutto casalingo il 6 ottobre con Taranto
ULTIME NOTIZIE
Rogno (Bergamo) - Arrestati due spacciatori. I carabinieri di Costa Volpino hanno arrestato un venezuelano di 37 anni, e...
Grande partecipazione all'incontro sul tema "Silter Dop: un formaggio prodotto nelle malghe di due parchi”
Non ci sono le condizioni di sicurezza per percorrere lo spettacolare itinerario