Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Pattinaggio di Figura, GP Italia: a Trento trionfano Lara Naki Gutmann e Guignard-Fabbri

Trento - Si chiude nel migliore dei modi, con prestazioni d'applausi e tanta energia, la terza tappa del Gran Premio Italia di pattinaggio di figura. La seconda giornata sulla pista del Palaghiaccio di Trento ha incoronato oggi i vincitori del terzo appuntamento del circuito nazionale organizzato dalla Federazione Italiana Sport del Ghiaccio con la collaborazione, per questo fine settimana, anche del Circolo Pattinatori Artistici Trento. A far festa tra le donne Lara Naki Gutmann, Guignard-Fabbri nella danza senior e Portesi Peroni-Chrastecky nella danza junior.


pattinaggioEmozioni fin dal principio con la gara femminile che ha di fatto confermato la classifica parziale emersa dopo il corto di ieri.

Successo conquistato dalla 18enne delle Fiamme Oro Lara Naki Gutmann che, ancora alle prese con l'infammazione alla caviglia che le aveva fatto saltare la tappa della scorsa settimana ad Egna, opta per una strategia consevativa e realizza un libero da 107.39 punti con cui si porta a casa la vittoria a quota 173.31 puntidavanti alla campionessa nazionale Alessia Tornaghi (Fiamme Oro), incappata in una giornata poco brillante e fermatasi a quota 161.60 dopo un secondo segmento da 97.71 punti. Chiude il podio Roberta Rodeghiero(Aeronautica Militare), terza con un punteggio complessivo di 144.43.


Largo successo, già ipotecato ieri con la rhythm dance, per Charlène Guignard e Marco Fabbri: la coppia delle Fiamme Azzurre ha portato oggi sul ghiaccio una splendida free dance, ricca ed intensa, valutata meritevole di 133.74 punti. Con 223.82 punti totali Charlène e Marco hanno preceduto Carolina Moscheni e Francesco Fioretti (IceLab), secondi con 163.50 punti. Bello lo spettacolo offerto, sempre nella danza, anche dagli junior: a trionfare i campioni nazionali di categoria Portesi Peroni-Chrastecky (IceLab), vittoriosi con 151.32 punti seguiti da Calderari-Cilli (IceLab), secondi con 143.91 punti, e Tali-Frasca (IceLab), terzi a quota 137.92.


Qui tutti i risultati di giornata. Da domani testa per tutti ai Campionati Italiani in programma ad Egna nel prossimo fine settimana.

Ultimo aggiornamento: 06/12/2020 18:50:23
POTREBBE INTERESSARTI
Per verosimili motivi di gelosia: moldavo 48enne arrestato dai carabinieri
Sono Rovereto, Ala, Mezzolombardo, Predazzo e Campodenno
Presenze in aumento e ricavi superiori alle attese: i dati 2023
Domenica 19 maggio e martedì 21 maggio, il territorio valtellinese protagonista
ULTIME NOTIZIE
Le decisioni del Questore dopo controlli ed episodi di cronaca
Intensificati i controlli dei carabinieri nel capoluogo: il bilancio
Ospitar, ideato in Trentino, sta arrivando in Valle Camonica