Ad
a
Ad
Ad


Corvatsch, Diavolezza e Lagalb: tre montagne ed esperienze uniche sulla neve

giovedì, 10 marzo 2022

St. Moritz (Ch. Pa.)- Corvatsch, Diavolezza e Lagalb: tre montagne ed esperienze uniche sulla neve.
Al Corvatsch, le piste coperte di neve fino al termine di aprile e la Snow Night che si svolge sulla pista illuminata più lunga della Svizzera ogni venerdì sera, garantiscono esperienze elettrizzanti. Inoltre la stazione in vetta del Corvatsch, ubicata a 3303 metri di quota, è la più alta dei Grigioni e colpisce per il suo panorama mozzafiato da ammirare tutto l’anno e la Diavolezza è sinonimo di avventura in quota e sui ghiacciai e regala una vista incantevole sul gruppo del Bernina. A 2978 metri si trova la Berghaus Diavolezza, rifugio e albergo in uno dove trascorrere una notte circondati dallo scenario alpino da favola, lontani dal più vicino centro abitato, si trasforma in un’esperienza indimenticabile in qualsiasi periodo dell’anno. Infine la cima Lagalb completa l’offerta, essendo la meta invernale per eccellenza per gli appassionati degli sport su neve che sono alla ricerca di piste impegnative poco frequentate.

SNOW PARK – Il Corvatsch Park accoglie il più grande Snow Park dell’arco alpino e numerose competizioni. Il Corvatsch Park regala un connubio tra enorme campo giochi e terreno di allenamento a praticanti dello shredding, principianti e professionisti. Il set up fatto di varie linee kicker e rail con diversi gradi di difficoltà fa quindi onore al claim del Park “Freestyle Heaven”. Lo Snow Park del Corvatsch ospiterà dal 24 al 27 marzo la Coppa del Mondo di Freeski & Snowboard: i migliori freeskier e rider del pianeta si sfideranno nella disciplina slopestyle nelle eccellenti strutture del Corvatsch Park, a 2700 metri di quota, per un appuntamento che nella località svizzera è ormai un grande classico. L’appuntamento inizia giovedì 24 marzo ma le finali sono previste per il weekend, in particolare sabato 26 ci saranno quelle di freeski e domenica 27 chiuderanno il programma quelle di snowboard.

LA NOVITA’ WEB – La regione dello scenario alpino da favola – Corvatsch, Diavolezza e Lagalb – ha un unico sito innovativo (www.corvatsch-diavolezza.ch) e veste un nuovo look.
Ora il comprensorio Corvatsch, Diavolezza e Lagalb ha aggiunto un’altra novità: la nuova app PWA. L’applicazione web progressiva (PWA) è una combinazione di un sito web responsivo e un’app che ti fornisce le informazioni essenziali sui comprensori di Corvatsch Diavolezza Lagalb in forma sintetica: in poche parole, un sito web “a portata di tasca”.
Inoltre il sito web contiene informazioni inerenti al Park, agli eventi di freestyle o all’ambasciatore del Park Nic Huber: all’indirizzo corvatschpark.ch, freestyler e snowboarder si trovano una serie di informazioni dallo stato delle piste ti indica ora anche le linee, compresi kicker e rail. In questo modo, vedi sempre lo stato attuale del percorso.
Il sito contiene la rubrica “Negozio online” si può acquistare gli skipass, ma anche noleggiare gli sci, prenotare una camera nel rifugio Berghaus o altre attività come una visita guidata alla distilleria Orma e delle lezioni di sci. Inoltre è possibile acquistare online dei buoni regalo e ricordi sulla località.

ENOGASTRONOMIA – Numerose sono le attrazioni enogastronomiche e i locali che si affacciano sulle piste del comprensorio Corvatsch, Diavolezza e Lagalb. Tra le eccellenze spicca il Kulm Hotel St. Moritz che quest’inverno vede lo chef Mauro Colagreco ai fornelli nella struttura alberghiera ricca di tradizioni ubicata nel cuore del villaggio. La brigata di cucina, capitanata dallo chef Mauro Colagreco che vanta tre stelle, delizia il palato degli ospiti nel ristorante gourmet the K, premiato con una stella Michelin e 17 punti GaultMillau. Il Kulm Hotel, situato a 1856 metri, gode di una vista indisturbata sul lago di St. Moritz ed è considerato la culla degli sport invernali. Il comfort moderno e la cordiale ospitalità contraddistinguono questa struttura alberghiera, un’opportunità per gli appassionati del circo bianco.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Pierangelo Panzeri - P. IVA 03457250136