Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Meteo, maltempo e temporali: le previsioni

mercoledì, 15 luglio 2020

Quando:
16 luglio 2020@15:05–16:05 Europe/Rome Fuso orario
2020-07-16T15:05:00+02:00
2020-07-16T16:05:00+02:00

Dal Mare del Nord un vortice ciclonico si sta avvicinando all’Italia e si fermerà oltre le Alpi. La sua posizione favorirà l’invio di un fronte instabile che raggiungerà il Paese con un’ondata di temporali che interesserà quasi tutte le regioni. Il team del sito www.iLMeteo.it avvisa che oggi, mercoledì, l’atmosfera si farà via via più instabile sull’arco alpino, su quello prealpino, sul Piemonte, sull’Appennino settentrionale, centrale e sulla Sicilia. Su queste zone il rischio di temporali localmente forti sarà elevato. Cielo a tratti nuvoloso o molto nuvoloso sulla Pianura Padana e in genere su tutti gli Appennini centrali e meridionali. Tra giovedì e venerdì una linea temporalesca dalle Alpi del Triveneto scenderà velocemente verso le pianure del Nordest per poi attraversare, nel corso di venerdì, Marche, Umbria, Toscana, Lazio, Abruzzo e infine Molise e Puglia. I temporali potranno risultare molto forti con locali grandinate e colpi di vento (possibili trombe d’aria locali). Sul resto del Nord il tempo sarà a tratti instabile, ma con le precipitazioni che riguarderanno principalmente l’arco alpino e solo isolatamente la Pianura Padana. Le temperature subiranno una flessione di 3-5°C continuando a rimanere sotto la media del periodo.

Il team del sito www.iLMeteo.it comunica che nel corso del weekend il tempo tenderà a migliorare grazie all’aumento della pressione. Sabato, ultimi temporali interesseranno alcune regioni meridionali e i rilievi del Triveneto, domenica il sole sarà più prevalente su tutte le regioni. Temperature che aumenteranno decisamente con valori sopra i 30°C nella giornata di domenica.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136