Ad
a
Ad
Ad


Lessinia Legend, Wilier 7C Force ancora sul podio con Ole Hem: i risultati

sabato, 14 maggio 2022

Quando:
14 maggio 2022@23:00–15 maggio 2022@00:00 Europe/Rome Fuso orario
2022-05-14T23:00:00+02:00
2022-05-15T00:00:00+02:00

Dopo il terzo posto conquistato domenica scorsa alla Costa degli Etruschi Epic, Ole Hem e la Wilier 7C Force sono tornati a salire sul podio oggi alla Lessinia Legend, gara marathon di 89 chilometri con 2760 metri di dislivello positivo. Partenza e arrivo erano a San Martino di Buon Albergo, in provincia di Verona, con i 1450 metri di Dosso Alto come punto più alto del percorso.
Il biker norvegese in forza alla squadra diretta dal team manager Massimo Debertolis ha condotto una gara d’attacco ed è riuscito a fare la differenza. Non a scollarsi dalla ruota, però, il trentino Andrea Righettini. Hem ha tentato più volte l’allungo, ma Righettini non ha mollato la presa, per poi far valere il proprio miglior spunto veloce nel decisivo sprint a due.
È stata, di fatto, la riproposizione del duello andato in scena esattamente un anno fa (nel maggio 2021) alla South Garda Bike: in quell’occasione fu Hem a mettere la propria ruota davanti a quella del rivale e a garantirsi il successo.
Nonostante l’amarezza per aver visto sfumare la vittoria, il portacolori della Wilier 7C Force ha comunque colto un buon secondo posto e ha raccolto nuove positive indicazioni sul proprio stato di forma, lui che sta preparando l’importante appuntamento con i campionati nazionali marathon, in programma in Norvegia tra due settimane.
Hem tornerà in gara già domani, domenica 15 maggio, impegnato a Gardone Riviera assieme ai compagni di squadra Johnny Cattaneo e Nicola Taffarel alla D’Annunzio Bike, competizione di 39 chilometri con 1517 metri di dislivello positivo.

Ordine d’arrivo
1. Andrea Righettini (Olympia Factory) 89 km in 4h01’53”36 (media 22,076 km/h)
2. Ole Hem (Wilier 7C Force) a 0”9
3. Stefano Dal Grande (Olympia Factory) a 0’22”
4. Efrem Bonelli (Team Todesco) a 11’54”
5. Marcello Ugazio (Granbike Velo Club Torino) a 11’55”



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Pierangelo Panzeri - P. IVA 03457250136