Ad

w

Ad
Ad


Assetti amministrativi, organizzativi e contabili: l’incontro formativo in Trentino

martedì, 9 novembre 2021

Quando:
26 novembre 2021@09:00–10:00 Europe/Rome Fuso orario
2021-11-26T09:00:00+01:00
2021-11-26T10:00:00+01:00

Fornire agli organi amministrativi e di controllo delle imprese indicazioni utili per la corretta applicazione degli assetti amministrativi, organizzativi e contabili stabiliti dall’articolo 2086 del codice civile. È il tema al centro dell’incontro formativo previsto alle 9 di venerdì 26 novembre 2021 nella sala della Federazione trentina della Cooperazione, in via Segantini 10 a Trento. L’appuntamento, curato dal Dipartimento territorio e trasporti, ambiente, energia e cooperazione della Provincia autonoma di Trento, rappresenta una tappa di un percorso formativo condiviso con la Provincia autonoma di Bolzano, la Regione autonoma Trentino-Alto Adige, le cinque Associazioni di rappresentanza del movimento cooperativo operanti nella nostra regione e gli Ordini dei commercialisti delle due province. L’obiettivo del percorso è approfondire e fornire strumenti per l’applicazione alle società cooperative dei nuovi istituti introdotti con il Codice sulla crisi d’impresa.

Relatore è il professore Alessio Bartolacelli, docente di diritto commerciale dell’Università di Macerata, che sul tema in parola ha recentemente tenuto a Trento una lezione al corso per aspiranti revisori cooperativi.
Gli assetti dell’impresa al centro dell’approfondimento (che vedrà una particolare attenzione ai risvolti per le società cooperative) sono quelli previsti dalla norma in questione del codice civile, che prescrive determinati obblighi e responsabilità per l’imprenditore, sia che operi in forma societaria o collettiva. Il dovere ad esempio di istituire un assetto organizzativo, amministrativo e contabile adeguato alla natura e alle dimensioni dell’impresa, anche in funzione – così dice la norma – della rilevazione tempestiva della crisi dell’impresa e della perdita della continuità aziendale, nonché di attivarsi senza indugio per l’adozione e l’attuazione di uno degli strumenti previsti dall’ordinamento per il superamento della crisi e il recupero della continuità aziendale.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136