Ad
a
Ad
Ad


Valle Camonica: presunti abusi sulla figlia, chiesti 10 anni di carcere per 46enne

sabato, 2 luglio 2022

Brescia – Presunti abusi sulla figlia, la Procura di Brescia ha chiesto 10 anni di carcere nei confronti di un 46enne. L’imputato, originario della Romania che all’epoca dei fatti risiedeva in  Valle Camonica, tra il 2019 e il 2020 secondo, l’accusa avrebbe abusato della figlia 15enne, quando la moglie era assente da casa.

Dopo la denuncia sono scattate le indagini dei carabinieri della Compagnia di Breno e il 46enne è finito a processo per i presunti abusi. L’uomo ha sempre respinto ogni accusa. Il 46enne è stato allontanato dall’abitazione familiare ed è tornato in Romania. Il processo nei sui confronti si concluderà il 24 novembre con la sentenza.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Pierangelo Panzeri - P. IVA 03457250136