Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Tirano, il Questore sospende di nuovo un locale per episodi di violenza

Tirano - Il Questore di Sondrio, a seguito di numerosi controlli effettuati dal personale dell’Arma dei Carabinieri di Tirano (Sondrio), ha emanato un nuovo provvedimento di sospensione della licenza di esercizio pubblico per un periodo di 15 giorni nei confronti di un locale del centro di Tirano che era già stato colpito da analoga misura e per gli stessi motivi nel dicembre 2021.


Il provvedimento si giustifica in ragione del verificarsi nel locale di molteplici episodi di liti, schiamazzi e degrado che hanno costituito turbativa per l’ordine, l’incolumità e la quiete pubblica determinando il contestuale intervento delle forze dell'ordine. e, in alcune più gravi occasioni sfociate in episodi violenti, finanche di personale del “118”.


"Poiché quanto segnalato è da considerarsi idoneo a legittimare l’adozione di misure che mirino a dissuadere comportamenti pregiudizievoli per l’ordine e la sicurezza pubblica, è stato ritenuto necessario intervenire con urgenza attraverso la chiusura, limitata nel tempo, del luogo di aggregazione di soggetti indesiderati e pregiudicati, nonché dediti all’abuso di alcolici, che costituiscono al contempo esplicito segnale di specifica attenzione al fenomeno da parte degli organi a ciò deputati".

Ultimo aggiornamento: 11/03/2023 14:51:41
POTREBBE INTERESSARTI
Insieme a Debora Fancoli il driver tiranese sbaraglia la concorrenza
Sul posto tecnici Anas, vigili del fuoco e forze dell'ordine
Intervento a Bagolino, l'anziano trasportato in ospedale a Gavardo
ULTIME NOTIZIE
Vento assente per il completamento del secondo Round Robin: i risultati
L’atleta delle Fiamme Azzurre e della Polisportiva Disabili Valcamonica ​​​​​​​si avvicina a Parigi