Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad
Ad

Ad


Sirmione: imprenditrice spacciava in casa, arrestata dai carabinieri

mercoledì, 20 novembre 2019

Sirmione – Deteneva marijuana in casa, arrestata imprenditrice del Garda. I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Desenzano, insospettiti dal continuo via vai di persone nei pressi di un’abitazione di Sirmione, hanno effettuato un servizio antidroga.

I militari dopo un breve appostamento hanno deciso di fare ingresso presso l’appartamento occupato da una 41enne imprenditrice del posto. Dalla successiva perquisizione locale sono emersi 500 grammi di marijuana, 300 euro ritenuti provento di spaccio, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi.

Droga - carabinieri BsI carabinieri hanno quindi tratto in arresto la donna per il reato di detenzione di stupefacente ai fini di spaccio. Tradotta presso la Casa Circondariale di Brescia e sottoposto ad udienza di convalida il Giudice ha convalidato l’arresto disponendo l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136