Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Recuperati dalla polizia provinciale di Sondrio 23 cervi morti

Sondrio - Recuperati un capriolo e una volpe, mentre 32 animali, tra cui 23 cervi, 3 pecore, 2 volpi, un capriolo, cinghiale, fagiano, gheppio, sono trovati morti e 3 animali sono stati inviati all'Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana per verificare la presenza della West Nile Diseas.

E' il bilancio dell'attività delle ultime settimane della Polizia provinciale di Sondrio che ha anche registrato due predazioni da lupo.


Nel mese di ottobre la Polizia provinciale ha accertato in Valtellina e Valchiavenna 45 incidenti stradali con animali selvatici e coinvolto 23 cervi, 8 caprioli, 1 cinghiale, 5 volpi, 5 tassi, 4 faine, 1 biacco, 2 lepri e 1 fagiano. In un caso, un cervo è stato investito da un treno. Un capriolo e una volpe sono stati feriti e trasportati al Centro Recupero Animali Selvatici (CRAS). Altri 4 animali, due faine e due caprioli, sono stati catturati e rilasciati in altre zone non urbane. Sempre nel corso del mese di ottobre sono stati anche controllati 202 cacciatori durante l'esercizio venatorio e sono state irrogate 24 multe, di cui 4 per violazioni del codice della strada, 4 per violazioni della normativa venatoria, 11 per violazioni di regolamenti locali e 5 per violazioni della normativa ambientale.


Red. Cro.
Ultimo aggiornamento: 14/11/2023 19:47:25
POTREBBE INTERESSARTI
ULTIME NOTIZIE
Mondiali della Vela Giovanile sul Garda per 418 velisti da 70 nazioni
Risultati e classifiche della manifestazione "alla ceca"