Ad
Ad


Rapina in oreficeria del Bresciano: bottino 2mila euro

venerdì, 26 novembre 2021

Sarezzo – Rapina in una oreficeria di Sarezzo (Brescia): i banditi sono entrati in azione quando mancava poco all’ora di chiusura, hanno minacciato la madre del titolare con un coltello e svuotato la vetrina. Il bottino si aggira sui duemila euro. Sul posto sono giunti i carabinieri che hanno raccolto testimonianze e ora stanno vagliando le immagini del sistema di videosorveglianza della zona per individuare i malviventi.

Le indagini dei militari della locale Stazione e del comando provinciale proseguono a tutto campo.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136