Ad
Ad


Ponte di Legno e la Valle Camonica piangono Paolo Del Bono

venerdì, 7 gennaio 2022

Ponte di Legno – Una morte improvvisa, fulminea, ha lasciato attonita l’intera Valle Camonica. Paolo Del Bono, 45 anni, manager con attività a Brescia e socio di un’azienda di servizi e lavanderia Val Wash di Temù (Brescia) è morto all’improvviso. Colto da malore, nella tarda mattinata è stato accompagnato presso il servizio di emergenza e urgenza in viale Venezia a Ponte di Legno (Brescia), gestita dall’Associazione “Amici” ed è morto per un infarto fulminante. Vani gli interventi e le manovre di rianimazione effettuate dal personale 118 presente sul posto e dall’equipe medica, giunta con l’eliambulanza da Brescia.

La notizia della morte di Paolo Del Bono (nella foto), che in passato aveva ricoperto l’incarico di responsabile del distaccamento dei vigili del fuoco di Ponte di Legno ed era attualmente caposquadra e faceva parte del gruppo Alpini, si è diffusa in breve tempo a Ponte di Legno e in Alta Valle Camonica. In tanti hanno inviato, anche sui social, un pensiero per Paolo. I vigili del fuoco del distaccamento dei vigili del fuoco di Ponte di Legno e il responsabile Luca Zanoletti sono vicini alla famiglia e lo ricordano per il suo sorriso e il suo entusiasmo: “Ciao Paolo”.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136