Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad
Ad

Ad


Incidente sulla statale 42, Bienno piange Paolo Mendeni

martedì, 3 dicembre 2019

Bienno – Un intero paese in lutto per la morte di Paolo Mendeni, 67 anni, morto agli Spedali Civili di Brescia nove giorni dopo il drammatico incidente avvenuto sulla statale 42 del Tonale tra Pian Camuno e Artogne. Nello schianto è morto sul colpo il 54enne di Narni, Mauro Pecorini, in trasferta per lavoro, e rimasero feriti la coppia di Bienno (Brescia), Paolo Mendeni e Franca Ducoli.

Il primo venne trasportato agli Spedali Civili di Brescia con l’elisoccorso e ricoverato in Rianimazione per le gravi ferite riportate, mentre la moglie venne trasportata al Papa Giovanni di Bergamo e le sue condizioni sono in miglioramento. Sull’incidente sono in corso le indagini della Polizia stradale di Darfo, gli agenti hanno sentito alcuni testimoni per ricostruire l’esatta dinamica dello schianto tra la Opel Karl con alla guida Mauro Pecorini e la Suzuki Jimny condotta da Paolo Mendeni e al suo fianco la moglie Franca. All’origine dell’incidente potrebbe esserci un malore o un colpo di sonno.

Incidente mortale statale 42 Artogne-Pian Camuno 1La notizia della morte di Paolo Mendeni si è diffusa velocemente a Bienno e nel paese camuno c’è grande cordoglio dove la coppia era molto conosciuta.

 



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136