Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Numeri record sul Bernina Express, Bernasconi: "Nel 2023 amplieremo l'offerta"

Tirano - Un 2022 da record per il Bernina Express: la Ferrovia Retica ha registrato un elevato numero di turisti, quasi a livello dell'epoca pre-pandemia. Le prenotazioni sono alle stelle anche per i prossimi mesi e il 2023 si annuncia con importanti novità anche per la linea dell'Albula, patrimonio mondiale Unesco, capolavoro per la sua struttura architettonica che in 62 chilometri unisce Thusis a St. Moritz.


RISPOSTA ECCEZIONALE - "Quest'anno - afferma Enrico Bernasconi (nella foto), responsabile per l’Italia della Ferrovia Retica - abbiamo avuto una risposta eccezionale dal mercato italiano, siamo tornati a livelli pre-pandemia e gradualmente stiamo programmando il recupero di gruppi e clientela che erano stati bloccati causa pandemia". E aggiunge: "Ringrazio la clientela e le agenzie di viaggio per la grande disponibilità e flessibilità degli ultimi mesi e nel 2023 cercheremo di esaurire le prenotazioni pregresse".


La gita col trenino rosso, che unisce Tirano (Sondrio) a St.

Moritz, passando dal Bernina ha un grande fascino e la conferma è nell'elevato numero di prenotazioni.


"Di fronte a numeri così importanti - prosegue Enrico Bernasconi - siamo preoccupati, perché non siamo in grado di soddisfare tutte le richieste nel breve periodo e in quest'ottica stiamo pensando a diverse soluzioni, tra cui la proposta della gita sul treno della linea dell'Albula, che ha un grande fascino".


FERROVIA DELL'ALBULA - La linea ferroviaria armoniosamente integrata nel paesaggio rappresenta un capolavoro dell'epoca dei pionieri della ferrovia e fa parte del patrimonio mondiale Unesco, il treno s'inerpica attraverso gallerie elicoidali e viadotti nella valle dell'Albula verso St. Moritz. Il treno affronta 1000 metri di dislivello senza cremagliera grazie al viadotto di Solis, di Landwasser e alle gallerie elicoidali tra Bergün e Preda e durante la bella stagione è possibile esplorare la natura alpina incontaminata del parco naturale di Ela, lungo il Sentiero avventura della ferrovia Albula oppure visitare il Museo ferroviario dell'Albula a Bergün, mentre d'inverno ci si può sbizzarrire sulla pista per slittini da Preda a Bergün.


LA PROPOSTA - Ai turisti e gruppi sarà proposta la gita con partenza in bus da Milano a Coira, quindi il treno che attraversa la Valle dell'Albula e dopo la visita a St. Moritz il bus riporta i turisti a Milano. "Stiamo programmando una risposta alla forte richiesta di prenotazioni - anticipa Enrico Bernasconi -. Le due linee, del Bernina e della Valle dell'Albula, hanno un fascino indiscusso e ampliando l'offerta cercheremo di soddisfare il maggior numero possibile di clienti".


BERNINA EXPRESS - Tra le novità del 2023 spicca il Giubileo del Bernina Express: la spettacolare traversata alpina da Coira - St. Moritz - Valposchiavo - Tirano è stata inaugurata nel 1973 e la Ferrovia Retica programmerà una serie di iniziative per celebrare una data importante nel corso del prossimo anno e regalando esperienze indimenticabili.


di An.Pa.
Ultimo aggiornamento: 15/12/2022 04:34:13
POTREBBE INTERESSARTI
Escursioni organizzate per conoscere il lupo e il suo habitat
Edolo (Brescia) – Il turismo in treno in Lombardia continua a crescere: nel 2024 già 2,8 milioni di passeggeri hanno...
Il 22 e 23 giugno un percorso ed una logistica rinnovati
Partendo dal messaggio di Papa Francesco
Tione (Trento) - Serve attrattività della proposta a supporto delle risorse umane sanitarie, è necessario potenziare il...
ULTIME NOTIZIE
Cronoscalata, il 53esimo trofeo Vallecamonica in calendario dal 12 al 14 luglio
Gara a tappe di ciclismo su strada più affascinante e spettacolare d'Europa