Ad
Ad
Ad

Navigazione lago d’Iseo come pre pandemia, Faccanoni: “Puntiamo su nuovi investimenti”

venerdì, 2 dicembre 2022

Costa Volpino (Bergamo) – Il lago d’Iseo è tornato come passaggi al periodo pre-pandemia e numerosi sono gli investimenti che nei prossimi mesi saranno effettuati sulle imbarcazioni della Navigazione Lago d’Iseo. E’ il primo bilancio del 2022 che registra passaggi da record nel periodo estivo e buoni risultati anche in primavera e inizio autunno.

“Certamente il meteo ci ha favorito, così i turisti sono tornati a frequentare il nostro lago – spiega Giuseppe Faccanoni (nel video), presidente della Navigazione lago d’Iseo -: nei primi undici mesi del 2022 siamo quasi pari al medesimo periodo del 2019″.

VIDEO

Gli investimenti della Navigazione lago d’Iseo non si sono mai fermati anche negli anni caratterizzati dalla pandemia e accanto alla manutenzione delle imbarcazioniMarone e “Città di Bergamo” sono in arrivo due nuove imbarcazioni elettriche. Entro fine anno dovrebbe essere stilato l’accordo tra Regione Lombardia e Ministero alle Infrastruttura e Trasporti, a inizio 2023 la gara d’appalto e nel 2024 dovrebbero arrivare le due nuove imbarcazioni. Nel frattempo sono state avviate le opere sulla “Predore” che nel 2023 entrerà in servizio.

Dobbiamo ringraziare Regione Lombardia – prosegue il presidente Faccanoni – per gli interventi che ha fatto per migliorare la flotta e i servizi sul lago d’Iseo, inoltre ogni anno come Navigazione investiamo dal mezzo milione al milione e i risultati si stanno vedendo perché il lago d’Iseo è diventato attrattivo per i turisti italiani e stranieri”.

“I nostri investimenti – conclude – sono per aumentare il livello di sicurezza e la competitività, una mission che proseguirà anche il prossimo anno”.

di A. Pa.

© Riproduzione riservata



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Pierangelo Panzeri - P. IVA 03457250136