Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad
Ad

Ad


Monte di Marone, al via gli interventi sulla zona della frana

lunedì, 2 dicembre 2019

Marone – Oggi ci sarà un nuovo sopralluogo e avviati gli interventi per consentire la riapertura della strada che porta dallo svincolo della Sp510 alla frazione Monte di Marone (Brescia). Sono una trentina le famiglie isolate dal resto del paese. La strada è stata ripulita dalla massa di detriti e fango che l’aveva invasa, ma i tecnici del Comune  di Marone e della Provincia di Brescia non hanno dato parere favorevole alla riapertura perché la massa di terra è ancora pericolante e il fronte franoso giudicato a rischio.

Intanto per i lavori urgenti l’esecutivo ha trovato 50mila euro per la messa in sicurezza dell’area pericolante, con le opere che prenderanno avvio oggi. Tre le aree d’intervento: nel primo saranno realizzati terrazzamenti armati con pali di legno e cemento per garantire una maggior tenuta del terreno; nel secondo è prevista la creazione di uno scarico dell’acqua sul lato destro della frana, nel terzo ci sarà la sistemazione della scarpata. Le opere – meteo permettendo – saranno completate in tempo breve.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136