Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Limitazioni ai ristoranti in Alto Adige, i contratti di servizio non sono parificati ai buoni-pasto

Bolzano - In Alto Adige le attività di ristorazione possono accogliere solo ai lavoratori la cui azienda ha un contratto di servizio in essere.


Negli ultimi giorni sono state numerose le domande sulla possibilità che le attività di ristorazione continuino a servire i loro clienti che pagano con i buoni pasto.

La Provincia ha ora chiarito che ciò non è possibile.


I contratti di servizio per la fornitura di pasti stipulati tra un'attività di ristorazione e un datore di lavoro non sono in alcun modo paragonabili ai contratti di servizio tra i fornitori di buoni pasto.


Le risposte a queste e altre domande sono costantemente aggiornate nelle FAQ del sito provinciale dedicato al coronavirus e al numero verde 800 751 751.

Ultimo aggiornamento: 06/11/2020 18:44:07
POTREBBE INTERESSARTI
Padergnone (Trento) - Casa Caveau Vino Santo si prepara ad accogliere il secondo appuntamento enogastronomico...
Ospita dieci cittadini del Trentino Alto Adige
Per Skiresort.info la SkiArea si conferma il miglior comprensorio sciistico d’Italia e il sesto internazionale 
Sono entrate in funzione le due colonnine di ricarica elettrica
ULTIME NOTIZIE
Sorpreso dai poliziotti con un chilo e mezzo di droga
Sabato scorso il 42enne si è tuffato nella zona di Gargnano e non è riemerso