Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Il Folgaria Basketball Camp ricorda Rollie Massimino

Folgaria - Il Folgaria Basketball Camp ricorda con affetto il grande Rollie Massimino a tre anni dalla sua scomparsa.

Lo storico coach di Villanova, pochi mesi prima della scomparsa aveva conseguito il traguardo delle 800 vittorie in carriera; grande uomo e grande coach, è stato uno degli allenatori simbolo della Ncaa.


prIl direttore del Folgaria Basketball Camp, Renato Caroli riuscì a portare Rollie nell'edizione dei 15 anni del camp, estate 2002, grazie a Rudy D'Amico con il quale formò una coppia affiatatissima che partecipò a diverse edizioni del FBC, tra cui quella del ventennale.


Massimino rappresentò per il FBC la ciliegina sulla torta in quanto capeggiò una lista infinita di grandi coach a stelle e strisce che hanno dato lustro alla manifestazione: il primo fu Bob Sassone, da Bonaventura University alla fine degli anni ottanta, poi negli anni si susseguirono personaggi del calibro di Mike Fratello, Lou Carnesecca, Dick Versace, Dan Peterson, Terence Stansbury e il già citato Rudy D'Amico.

Ultimo aggiornamento: 02/09/2020 00:53:17
POTREBBE INTERESSARTI
Gli appassionati sulla strada della Corsa Rosa
Da Manerba del Garda a Livigno attraverserà Valtrompia, Valle Camonica e Valtellina
Moreschini e Paci nominati atleti dell'anno dal comitato trentino Fisi
ULTIME NOTIZIE
Bolzano - Gli agenti della Sezione Anticrimine del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Merano, a conclusione di una...
Domenica 23 giugno si rinnova l'appuntamento: programma e percorso