Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Covid-19, situazione stazionaria all'ospedale Morelli di Sondalo: 12 posti letti occupati

Sondalo - A distanza di una settimana dal precedente aggiornamento scende, seppure lievemente, il numero dei ricoverati nel reparto covid-19 all'Ospedale Morelli di Sondalo: attualmente sono 12, due in meno. Nessun paziente è curato in Terapia intensiva. "La situazione può definirsi tranquilla, anche se il rischio di nuovi contagi, con l'insorgenza di scompensi gravi, rimane alto.

I medici al lavoro nel reparto, guidati dalla dottoressa Chiara Rebucci, infettivologa, raccomandano a tutti di adottare i comportamenti consigliati e di attenersi alle regole previste in materia di utilizzo delle mascherine", commenta l'ASST Valtellina Alto Lario.


sondaloSempre al Morelli dal giugno scorso è aperto l'ambulatorio di follow up che segue i pazienti che si sono ripresi dalla malattia per valutarne le condizioni di salute nel breve e nel medio periodo e intervenire, quando necessario, con accertamenti diagnostici e terapie mirate. Ad oggi sono stati visitati oltre 300 pazienti, perlopiù residenti in provincia di Sondrio.


Alla cura specialistica dei malati covid-19 all'Ospedale Morelli si affianca l'attività ordinaria, ripresa progressivamente nei mesi scorsi. Negli ambulatori, nei diversi reparti e in Pronto Soccorso il personale sanitario si occupa dei pazienti con altre patologie e degli utenti che si sottopongono a visite ed esami diagnostici o che seguono terapie. Ad oggi i posti letto occupati sono complessivamente 156: i numeri più alti si registrano nei reparti di Tisiologia, 17, Riabilitazione ortopedica, 16, Riabilitazione neurologica, 15, Medicina generale, 15, Unità spinale, 14, Chirurgia generale, 13, e Ortopedia, 12. Altri pazienti sono ricoverati nei reparti di Pneumologia, Riabilitazione pneumologica, Neurochirurgia, Ostetricia e Ginecologia, Rianimazione, Cure sub acute, Cure palliative, Urologia.

Ultimo aggiornamento: 10/09/2020 14:26:37
POTREBBE INTERESSARTI
Domenica 30 giugno incontro e testimonianze alla presenza di monsignor Sigalini, Anna Maria Catano e Davide Zammattio
Corsi dal lunedì al venerdì, il vicepresidente Manzini: "Puntiamo su progetto inclusivo sportivo, sociale e ambientale"
Rigatti: “Un grande valore aggiunto non solo per il Comune di Nago-Torbole, ma per tutto il Garda Trentino”
ULTIME NOTIZIE
I nuovi gestori sono Francesco Cavagnoli e Sara Bianchi: "La nostra proposta nel segno del ritorno alle tradizioni"
Selezionati in vista dello Youth World Sailing Championship