Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Coppa del Mondo, Sci di Fondo: l'azzurro Pellegrino punta su Livigno

Livigno (Sondrio) - Una prima volta storica. Complice il freddo e la neve più abbondante rispetto ad altre località di montagna, a Livigno (Sondrio) è tutto pronto per l’attesissima Coppa del Mondo di Sci di Fondo, una tappa cruciale per la specialità come testimonia la presenza di tutti i migliori atleti della disciplina. Una due giorni che entra a far parte della storia del “Piccolo Tibet”, da sempre un punto di riferimento dello Sci di Fondo, con l’Italia che torna finalmente protagonista nel calendario mondiale.

Una vera e propria festa dello sport per i campioni delle 18 nazioni diverse che si sfideranno sull’inedito tracciato livignasco, ma anche per i numerosi supporters accorsi per le vie del paese, anche grazie ai tanti eventi collaterali in programma nel week end.


Le speranze tricolori sono riposte soprattutto in Federico Pellegrino (©-foto Fisi) punta di diamante della Nazionale e reduce da ottimi piazzamenti conquistati nei primi giorni del 2023, che hanno fatto salire l’azzurro a 40 podi in carriera, mentre gli outsider di lusso sono Simone Mocellini e Francesco De Fabiani, entrambi a podio in Val di Fiemme.


Sto molto bene, conto di essere protagonista domani - afferma con fiducia il campione valdostano -. Battere Klaebo a Davos è stato veramente bello, mancava da un po’ e ce l’ho di nuovo fatta io. Gareggiare in Italia è sempre bello e sono sempre riuscito a tirare fuori il meglio di me grazie al pubblico di casa. Qui Livigno ha fatto dei grandi numeri, anche per tutto ciò che è stato pensato al di fuori della pista: grandi complimenti a tutti gli addetti ai lavori, lo Sci di Fondo ha bisogno di questo tipo di realtà. Essendo un tracciato inedito, ci saranno dei bei punti di domanda da sostituire con dei bei punti esclamativi nella Sprint individuale e nella Team Sprint: daremo il massimo per far divertire il pubblico”.


Dopo la sfilata di apertura di oggi con gli atleti delle 18 nazioni presenti, l’inizio delle competizioni è in programma domani - sabato 21 gennaio - con le gare individuali. Si parte alle 10.45 con le qualificazioni Sprint femminili e maschili fino ad arrivare alle 13.15, momento in cui si svolgono le finali, seguite poi dalle premiazioni. Domenica 22, seconda giornata di gara, va in scena la Team Sprint. Alle 11.45 le qualificazioni Team Sprint femminile e maschile valide per le finali, in programma dalle 13.15. Come di consueto, al termine della gara le premiazioni.


Un evento sportivo, ma non solo. Un weekend all’insegna di sport, musica e tanto divertimento. Grande attesa per le esibizioni di Al Bano e Tananai, in programma rispettivamente oggi e domani sera. Il tutto accompagnato da food trucks e dj set firmato Radio 105 per tutta la durata dell’evento

Ultimo aggiornamento: 20/01/2023 16:57:15
POTREBBE INTERESSARTI
Gli appassionati sulla strada della Corsa Rosa
Da Manerba del Garda a Livigno attraverserà Valtrompia, Valle Camonica e Valtellina
Moreschini e Paci nominati atleti dell'anno dal comitato trentino Fisi
ULTIME NOTIZIE
Bolzano - Gli agenti della Sezione Anticrimine del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Merano, a conclusione di una...
Le decisioni del Questore dopo controlli ed episodi di cronaca