Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad
Ad

Ad


Brescia, celebrazioni del 4 novembre e caserma della Finanza aperta

lunedì, 4 novembre 2019

Brescia - Celebrazioni del “Giorno dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate” ed iniziativa “Caserme Aperte”. In mattinata si è tenuta nella storica caserma di via Milano a Brescia, sede del Comando Provinciale e del Nucleo di Polizia Economico–Finanziaria della Guardia di Finanza, la celebrazione del “Giorno dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate” correlata all’iniziativa “Caserme Aperte”.

Finanza Brescia - 4 novembreSi è trattato di una cerimonia commemorativa che ha visto la partecipazione del Comandante Provinciale Col. t.ST Salvatore Russo e di una rappresentanza di Ufficiali, Ispettori, Sovrintendenti, Appuntati e Finanzieri in servizio in città e nella provincia bresciana.

La commemorazione, alla presenza di una classe di studenti dell’Istituto Tecnico Commerciale Statale “Abba Ballini”, si è svolta nel piazzale antistante la caserma “Leonessa” con lo schieramento delle autovetture di servizio ed automezzi speciali in uso al Corpo.

Gli studenti hanno potuto assistere alla cerimonia che è iniziata con l’alzabandiera formale e, a seguire, con la deposizione di una corona di alloro al monumento in ricordo ai Caduti della Guardia di Finanza situato di fronte alla caserma.

Guardia Finanza Brescia - 4 novembre

Successivamente, presso il salone riunioni del Comando Provinciale sono stati proiettati alcuni filmati istituzionali riguardanti le principali attività di servizio della Guardia di Finanza che hanno avuto anche come obiettivo quello di suscitare l’attenzione delle nuove generazioni sul ricordo e sul senso della giornata di memoria dedicata alle Forze Armate.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136