Ad
a
Ad
Ad


Arge Alp e Euregio festeggiano insieme il 50° anniversario dell’Alleanza Alpina

domenica, 26 giugno 2022

Landeck – Celebrazione congiunta in Tirolo, per i membri dell’ Arge Alp e dell’Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino, nel contesto di una vera e propria festa che si è svolta a Landeck: l’Alleanza Alpina Arge Alp compie, infatti, quest’anno 50 anni. Nel corso del pomeriggio i dieci membri dell’ARGE ALP hanno offerto un variegato programma per grandi e piccini, con prelibatezze culinarie, intermezzi musicali, spettacoli e contributi culturali. La cerimonia è stata aperta con i saluti istituzionali del presidente dell’Euregio Maurizio Fugatti e dei governatori dell’Alto Adige Arno Kompatscher e del Tirolo Günther Platter. Foto GNews_Archivio ufficio Stampa Pat.

“La Festa dell’Euregio quest’anno si unisce alla celebrazione per i 50 anni di Arge Alp e ci ricorda come la capacità di stare insieme tra territori diversi, con le loro peculiarità e caratteristiche differenti, si possa trasformare in un valore aggiunto per i cittadini e le cittadine, a partire dai più giovani. I tanti contributi culturali in rappresentanza delle aree che costituiscono l’Arge Alp ce lo hanno fatto toccare con mano. La strada che vogliamo percorrere con l’Euregio e Arge Alp è proprio questa, ovvero quella di mettere a fattor comune le tante energie e le idee che nascono nelle differenti aree per farle diventare un patrimonio comune e aumentare la coesione tra i nostri territori e la loro capacità di guardare al futuro, partendo da una solida tradizione di collaborazione” ha sottolineato Fugatti.

Presenti anche i consiglieri Marc Mächler dal San Gallo e Christian Rathgeb dai Grigioni e il sottosegretario Alan Christian Rizzi dalla Lombardia. Nel corso della cerimonia sono stati presentati anche i cesti culinari del progetto Arge Alp “Patrimonio culinario” e sono stati consegnati i 50 biglietti per lo Youth Alpine Interrail (YOALIN) promossi dal Tirolo. Nell’ambito della Giornata della mobilità dell’Euregio, fissata proprio per il 25 giugno, i visitatori del festival – muniti di abbonamento – hanno potuto viaggiare gratuitamente nei mezzi pubblici dei tre territori.

“Con la festa di oggi, celebriamo un importante anniversario dell’Arge Alp nell’ambito della Presidenza tirolese. L’obiettivo di questa alleanza alpina, fondata 50 anni fa su iniziativa di Eduard Wallnöfer, è stato quello di rafforzare la cooperazione tra i Paesi alpini fin dall’inizio. Perché il fatto è che le sfide comuni – ad esempio il transito o gli eventi naturali – così come le opportunità – parola chiave digitalizzazione e protezione del clima – non si fermano ai confini nazionali. Per questo è ancora più importante stringere alleanze e riempirle di idee e misure. Oggi guardiamo con orgoglio a una comunità vivace e a molti passi compiuti insieme per portare i Paesi alpini verso un futuro sostenibile e vivibile”, sottolinea il governatore Platter.

Arno Kompatscher ha aggiunto: “Il fatto che oggi festeggiamo i 50 anni di Arge Alp alla Festa dell’Euregio ha un significato multiplo per l’Alto Adige: il Secondo Statuto di Autonomia, che ha reso possibile questa cooperazione transfrontaliera per l’Alto Adige, è in vigore da 50 anni. Nello stesso anno, i Paesi alpini hanno unito le forze per risolvere insieme preoccupazioni e problemi comuni e simili. Perseguiamo lo stesso obiettivo di una forte rappresentanza comune degli interessi della Regione europea, al cui livello collaboriamo ora più intensamente che mai.”



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Pierangelo Panzeri - P. IVA 03457250136