Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Vezza d’Oglio, recuperata una donna di 76 anni finita in un dirupo

lunedì, 31 agosto 2020

Vezza d’Oglio – Una donna di 76 anni, in vacanza a Vezza d’Oglio (Brescia), era uscita in mattinata in cerca di funghi con il marito ma è scivolata in una piccola scarpata e ha riportato la presunta frattura di una gamba. Subito dopo la richiesta di soccorso, la centrale di Areu (Azienda regionale emergenza urgenza) ha mandato sul posto il Soccorso alpino, V Delegazione Bresciana, il Sagf – Soccorso alpino Guardia di finanza, i vigili del fuoco e l’ambulanza.

soccorso alpino cnsasLa donna era appena sotto la strada sterrata, è stata raggiunta, messa in sicurezza e infine portata in ospedale a Edolo.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136