Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Valle Camonica: droga, sanzioni sulle strade e controlli dei carabinieri

domenica, 9 agosto 2020

Borno – Nel fine settimana i Carabinieri della Compagnia di Breno hanno riproposto un servizio di controllo straordinario del territorio.

carabinieri largeA Borno i militari della locale Stazione hanno tratto in arresto un pregiudicato 40enne, trovato in possesso di 20 grammi di fumo. L’uomo è una vecchia conoscenza dei militari che, negli ultimi mesi, lo avevano arrestato già due volte, poiché trovato in possesso di diverse dosi di cocaina. I carabinieri hanno aspettato che uscisse di casa, lo hanno fermato e sottoposto a perquisizione; nella sua camera da letto hanno trovato una ventina di grammi di hashish, materiale per confezionare le dosi e una serie di appunti cartacei comprovanti le cessioni e i soldi incassati dalla vendita di droga. L’arresto è stato convalidato e per il 40enne è stato disposto l’obbligo di firma giornaliero.

L’attività di controllo sulle principali vie di comunicazione tra la bassa e l’alta valle e nei centri montani, nei quali in questi giorni sono presenti numerosi turisti, improntata anche a evitare assembramenti e il rispetto delle attuali restrizioni rispetto all’emergenza Covid, ha consentito di eseguire mirate ispezioni ai locali più frequentati soprattutto dai giovani.

Diversi gli automobilisti sottoposti a controllo con l’etilometro. A Darfo sono state ritirate due patenti di guida nella notte tra sabato e domenica. Sono risultati positivi e segnalati alla Procura di Brescia un 23enne e un 19enne, che risultavano avere rispettivamente un tasso di 1,33 e 1,12 g/l. Sono stati invece sanzionati amministrativamente due neo patentati.

Sempre a Borno è dovuta intervenire una pattuglia per prestare soccorso a due minori di 15 anni che avevano alzato il gomito e che erano sdraiati su una panchina. Sono stati riaffidati ai loro genitori.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136