Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Riconoscimenti a Rosario Fazio e Devis Kaswalder per l’operazione-Malonno

giovedì, 6 giugno 2019

Brescia – In occasione del 205esimo anniversario di Fondazione dell’Arma dei Carabinieri, ieri sera al comando provinciale di piazza Tebaldo Brusato di Brescia si è svolta la festa dell’Arma. Il  colonnello Gabriele Iemma, comandante provinciale dei carabinieri di Brescia, ha illustrato l’attività, con i brillanti risultati ottenuti dai militari dei diversi reparti e compagnie.

Carabinieri premiati - al centro PM CassianiNel corso della cerimonia sono stati premiati il Maresciallo Maggiore Rosario Fazio, comandante della stazione di Edolo, l’Appuntato Francesco Laruccia, il Carabiniere Scelto Ciro Picariello, sempre stazione Edolo, unitamente al Maresciallo Ordinario Devis Kaswalder, comandante della Aliquota Radiomobile del Nor della Compagnia di Breno e l’Appuntato Scelto Alessio Battistelli, sempre del Radiomobile di Breno per l’operazione che aveva portato in carcere l’allora sindaco di Malonno, Stefano Gelmi e nell’operazione erano coinvolti funzionari pubblici e imprenditori edili.

Consegna premio - Gemma - Kaswalder - Fazio

L’operazione era stata coordinata dal sostituto procuratore Ambrogio Cassiani (nella foto a lato i militari premiati con il Pm).

Il riconoscimento è stato consegnato dal comandante provinciale dei carabinieri di Brescia, colonnello Gabriele Iemma.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136