Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Gli studenti dell’istituto Meneghini di Edolo (Brescia) partecipano alla Notte Europea dei Ricercatori

venerdì, 27 settembre 2019

Edolo – Gli studenti dell’istituto Meneghini di Edolo (Brescia) partecipano alla Notte Europea dei Ricercatori in programma oggi. Il dirigente scolastico, Raffaella Zanardini ha comunicato la partecipazione agli eventi di divulgazione scientifica da parte degli studenti.

Il programma prevede alle 14.30 presso il Polo Unimont (Università della Montagna) di Edolo  l’incontro su “Piante Officinali, Piante Tintorie e Cultivar Locali”. Al centro dell’incontro, saranno le piante officinali, piante tintorie e cultivar locali, in ottica di valorizzare alcune produzioni peculiari dei territori montani e nuovi valori di protezione del territorio ed ecosostenibilità, affrontando la chimica verde per la produzione di prodotti nutraceutici e fitoterapici e oggetti di design e costume “Made in Italy”.

Gli interventi:

14.30 – 14.50: La qualità dello Zafferano italiano, – Luca Giupponi – Unimont
14.50 – 15.10: Canapa: una pianta dai mille usi, – Valeria Leoni – Unimont
15.10 – 15.30: Censimento delle cultivar locali tradizionali italiane, – Giulia Ceciliani – Unimont
15.30 – 16.00: Diospyros kaki, tecniche di tintura tra oriente e occidente, – Miretta Tovini – Accademia di Belle Arti di Firenze
16.00 – 16.30: Laboratorio sensoriale
Gli studenti che intendessero partecipare all’evento sono invitati a segnalare il nominativo al prof. Alessandro Bono entro martedì 24 settembre 2019.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136