Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Edolo, il “Meneghini” riferimento delle scuole per la Montagna

sabato, 17 febbraio 2018

Edolo – L’istituto “Meneghini” di Edolo nella rete nazionale delle scuole per la Montagna. Nell’ambito del secondo meeting nazionale del progetto “Italian Mountain Lab”, che si è svolto a Edolo (Brescia) nei giorni scorsi, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) ha promosso un’iniziativa satellite della scuola italiana interamente dedicata ai docenti e al tema della Montagna, come elemento chiave dello sviluppo sostenibile.

Meneghini - edolo 1

L’evento si è svolto presso il centro Universitario d’Eccellenza “Università della Montagna” a Edolo e ha coinvolto sedici docenti delle scuole superiori, provenienti da tutta Italia, tra cui i docenti dell’istituto Meneghini.

Partendo dai risultati di Moutain-Hack (il primo hackathon della scuola italiana interamente dedicato allo sviluppo dei territori montani) organizzato dal MIUR a dicembre 2017 e al quale ha partecipato una delegazione di studenti dell’istituto Meneghini di Edolo.

L’appuntamento è stata una maratona di formazione dove tutti i docenti partecipanti con l’aiuto di mentori e degli esperti delle tre Università coinvolte nel progetto Italian Mountain Lab, hanno lavorato insieme per elaborare un programma di azioni volte ad accrescere la sensibilità della scuola italiana verso i problemi e le opportunità dei territori montani.

Meneghini - Edolo - 1

Nella mattinata di venerdì 16 tutta la delegazione di docenti ha visitato l’istituto Meneghini, accolta dalla dirigente, Raffaella Zanardini, che ha illustrato i legami con Unimont e l’attenzione con il mondo della montagna. L’obiettivo è rafforzare e comunicare il punto di vista dei docenti sulle priorità relative alla gestione delle montagne a livello locale, regionale ed europeo e suggerire soluzioni per rispondere alle sfide che minacciano le loro risorse.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136