Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


All’asta due alberghi e un pezzo di storia di Darfo Boario

lunedì, 22 febbraio 2021

Boario Terme – Un pezzo di storia del secondo scorso di Darfo Boario Terme (Brescia) andrà all’asta il prossimo 5 marzo. Si tratta dell’Excelsior Palace e dell’albergo Armonia, che vennero realizzati nel Secondo dopoguerra e rappresentarono un vanto per la cittadina delle Terme e l’intera Valle Camonica.

Il Grand Hotel Iris venne costruito nel 1954 ed è successivamente divenuto l’Excelsior. E’ stata la prima struttura a Boario nata con un moderno concetto alberghiero. Attualmente l’edificio di sette piani in via Galilei, in un’area a sud della cittadina, è chiuso. La base d’asta è fissata in un milione e 943 mila euro, sceso dagli oltre due milioni e mezzo del primo incanto dello scorso giugno. 

La seconda struttura alberghiera all’asta l’hotel Armonia, costruito nel 1940, disposto su cinque piani e ubicato vicino al centro storico di Boario. Anche questa struttura alberghiera è chiusa. L’asta è di 553mila e 716 euro, mentre nella prima asta, andata deserta lo scorso giugno, la base era di 738mila e 289 euro.

Il futuro delle due strutture alberghiere e il rilancio di Darfo Boario Terme (nella foto il municipio) passa anche dall’asta fissata al prossimo 5 marzo e grande attenzione viene prestata anche a livello amministrativo.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136