Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Manutenzioni, in Trentino nuovi interventi per un totale di oltre 11 milioni di euro: ampliamento del CFP a Ossana

sabato, 6 giugno 2020

Trento – Nuovi interventi, per un totale di oltre 11 milioni di euro (11.094.650,67), per la manutenzione straordinaria o per l’adeguamento normativo e funzionale delle strutture o per realizzare misure di contenimento energetico sui vari edifici provinciali o utilizzati dalla Provincia: sono previsti nel Documento di Programmazione Settoriale 2020 – 2022 – del Dipartimento Infrastrutture e Trasporti, per la parte di competenza del Servizio Opere Civili – approvato dalla Giunta su proposta del presidente Maurizio Fugatti. Interessata anche la Val di Sole col Centro di Formazione Professionale di Ossana (Trento).

La spesa totale, programmata attraverso il DPS 2020 – 2022, ammonta ad oltre 30 milioni di euro (30.813.468,28), di cui euro oltre 19 milioni (19.718.817,61) relativi a somme già programmate in precedenti strumenti di programmazione (Piano Unico delle manutenzioni e DPS 2019/2021). Le nuove risorse che vengono programmate con il DPS 2020-2022, pari a 11.094.650,67 euro, sono così distinte: 9.574.650,67 euro da finanziarsi attraverso il bilancio provinciale e 1.520.000 euro attraverso fondi statali per la Strategia Nazionale delle Aree Interne (SNAI).

Con l’approvazione del Documento di Programmazione Settoriale 2020 – 2022, oltre a prevedere la realizzazione di nuovi lavori, vengono rimodulate le risorse sulle varie annualità di bilancio di alcuni interventi programmati, tra i quali quello relativo alla caserma della Guardia di Finanza “L. Bedetti” di Trento.

Tra i nuovi interventi inseriti nella programmazione i più rilevanti sono:
- la manutenzione straordinaria del sistema di condizionamento e raffrescamento presso l’edificio ex Poste di via Gilli 4 a Trento;
- la realizzazione di nuove camerate destinate al personale femminile presso la Caserma dei Vigili del Fuoco, in Via Secondo Da Trento 2, a Trento;
- la sostituzione dei corpi illuminanti presso gli Uffici provinciali di Via Dogana 8 a Trento;
- interventi di manutenzione straordinaria presso il Mart di Rovereto;
- il ripristino delle facciate esterne dell’ex Presidio Ospedaliero, succursale liceo Maffei Riva del Garda;
- il ripristino del manto di copertura dell’Auditorium dell’ Istituto Guetti di Tione;
- la ristrutturazione delle cucine dell’Istituto Alberghiero “Cavanis di Levico Terme”;
- la ristrutturazione e consolidamento del secondo piano ala est del Liceo scientifico L. Da Vinci di Trento;
- la straordinaria manutenzione della copertura dei locali che saranno destinati ad auditorium del Liceo scientifico L. Da Vinci di Trento;
- la straordinaria manutenzione delle facciate dell’ala sud-est del Liceo scientifico L. Da Vinci di Trento;
- la straordinaria manutenzione per la messa in sicurezza delle facciate della succursale dell’Istituto Martini di Mezzolombardo;
- perizia di straordinaria per la manutenzione presso un edificio dell’APPM che si trova in località Campotrentino n. 33 a Trento.

Ossana - credit CfpTra i nuovi interventi c’è anche l’ampliamento del CFP di Ossana in Val di Sole (foto @Cfp), opera programmata su capitoli a finanziamento statale (Strategia Nazionale per le Aree Interne a finanziamento statale di cui alla L. Stabilità 190/2014, per complessivi euro 1.520.000,00, di cui euro 1.380.000,00 per lavori e euro 140.000,00 per incarichi, finanziati dal 2020 al 2022).



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136